Benvenuto nella community di crotonecalcio.com

 

Stadio Ezio Scida "...
 

Stadio Ezio Scida " Pagano: tribuna e curva vanno smontate "  

Pagina 4 / 4
  RSS

StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2184
19/06/2019 15:04  

Crotone, udienza al Tar: per ora lo Scida potrebbe essere salvo

Si è svolta questa mattina presso il TAR di Catanzaro l’udienza relativa alla questione stadio. L’avvocatura dello Stato, nell’interesse del MIBAC, non ha mosso ulteriori obiezioni ed è stata acquisita l’ulteriore documentazione prodotta dal FC Crotone, oggi rappresentato in aula dall’avvocato Sandro Cretella: nel frattempo infatti la società aveva commissionato un nuovo studio a testimonianza dell’assoluta mancanza di danni causati al sottosuolo. È attesa per i prossimi giorni la decisione definitiva che dovrebbe ripercorrere le orme di quella emanata in sede di udienza di sospensiva.

Fonte: https://www.crotonenews.com/calcio-sport/crotone-udienza-al-tar-per-ora-lo-scida-potrebbe-essere-salvo/


RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2184
26/06/2019 15:08  

Crotone, il Tar conferma: lo stadio Ezio Scida non si tocca

Lo stadio Ezio Scida

Il Tribunale Amministrativo regionale per la Calabria (Sezione Prima), dopo l’udienza cautelare dello scorso 26 settembre e la decisione del 1 ottobre,  ha accolto, anche in fase di udienza di merito, il ricorso del FC Crotone, rappresentato dagli avvocati Sandro Cretella e Elio Manica, e del Comune di Crotone, ed ha annullato l’efficacia dei provvedimenti della Soprintendenza per i beni archeologici e paesaggistici della Calabria per lo stadio Ezio Scida di Crotone.

Il Tribunale Amministrativo Regionale ha rilevato il corretto iter intrapreso sia dall’ente che dalla società, ha sottolineato come le strutture insistano su un’area con vincolo indiretto, in quanto limitrofa a quella dove risiederebbero i reperti archeologici ed ha evidenziato il fatto che non esista documentazione che confuti anche parzialmente gli studi presentati dalla società a dimostrazione della mancata compromissione del sottosuolo.

Nelle motivazioni della sospensiva era scritto: “Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria (Sezione Prima), sull’istanza cautelare di cui in epigrafe così provvede: 1) In accoglimento della istanza di tutela cautelare proposta, sospende i provvedimenti impugnati; 2) Compensa le spese di lite; N. 01223/2018 REG.RIC. 3) Fissa l’udienza pubblica del 19.6.2019 ore 11,30 Ordina alla Amministrazione di dare esecuzione al presente provvedimento”

Il Tar ha accolto il ricorso del FC Crotone contro:

“1) l’efficacia della nota prot. 9015 del 17.07.2018 a firma del Soprintendente presso la S.A.B.A.P. per le province di Catanzaro, Cosenza e Crotone con la quale è stato intimato lo smontaggio delle strutture amovibili installate presso lo stadio “Ezio Scida” di Crotone,

2) della nota prot. 9452 del 30.07.2018 a firma del Soprintendente presso la S.A.B.A.P. per le province di Catanzaro, Cosenza e Crotone con la quale è stata reiterata la richiesta di adempimento alla precedente diffida;

3) degli atti, non conosciuti, attraverso i quali la direzione generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio presso il MIBAC avrebbe espresso la volontà di non assecondare una nuova autorizzazione all’installazione delle strutture amovibili;

4) di ogni altro presupposto, connesso e/o consequenziale in via subordinata per la declaratoria, previa emissione delle idonee misure cautelari monocratiche, di illegittimità del silenzio serbato dall’amministrazione resistente rispetto all’istanza resa con nota prot. 1956 del 19.02.2018 a firma congiunta del competente dirigente di settore del Comune di Crotone e dell’assessore allo sport presso il Comune di Crotone e rispetto alle note prot. 34255 del 01.06.2018 a firma del Sindaco di Crotone, con le quali è stato richiesto il rilascio di autorizzazione al mantenimento delle strutture amovibili installate presso lo stadio Ezio Scida di Crotone”.

Il Tar scrive: “Considerato in punto di fumus boni iuris: – che alla cognizione sommaria propria della fase cautelare risulta la probabile sussistenza del lamentato vizio della funzione emergendo (v. relazione direttori lavori e relazione Silpa 2016 e 2018) non solo che le strutture amovibili (tribuna e spogliatoi), per come progettate e realizzate, non hanno compromesso il sottosuolo e relativi resti archeologici, pienamente rispettando le prescrizioni contenute nell’originaria concessione (difetto di scavi/ carico inferiore a 1 kg/cmq), ma anche che il MIBAC non ha programmato nell’area in questione interventi di valorizzazione dei beni archeologici, mentre al contrario la F.C. Crotone sta predisponendo studio di fattibilità per realizzazione di un nuovo impianto sportivo già preannunciato al Comune, il quale ha a sua volta approvato il documento preliminare al PSC;

Considerato in punto di periculum in mora: – che vada confermata la valutazione monocratica della sussistenza del danno “che deriva alla Comunità crotonese dalla esecuzione degli atti impugnati correlato alla impossibilità per F. C. Crotone di proseguire nella partecipazione al campionato di serie B”, essendo stato altrimenti lo stadio ritenuto inagibile”.

Fonte: https://www.crotonenews.com/calcio-sport/crotone-il-tar-conferma-lo-stadio-ezio-scida-non-si-tocca/

 

ora devono chiedere SCUSA tutti quelli che hanno sparato a zero, iniziando da qualche "parlamentare" 


RispondiQuota
crisante
(@crisante)
Membro affezionato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 193
26/06/2019 17:36  

tutto bene quel che finisce bene, ma...........

rimane sempre il fatto che dobbiamo avere uno stadio sicuro e all'altezza.

non si può continuare a stare con le carte bollate per sempre.


RispondiQuota
-paquito-
(@paquito)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 409

RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2184
09/08/2019 13:10  

e guarda caso si fa sentire dopo mesi e quando si deve giocare la partita di coppa italia, come mai ha aspettato così tanto? 

 

che pagliacciata, da altre parte fanno concerti nelle arene e al colosseo 

Questo post è stato modificato 2 mesi fa da StRaNo_KR

RispondiQuota
-paquito-
(@paquito)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 409
09/08/2019 13:45  

poi non dite che orgoglio non ha ragione...


RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2184
09/08/2019 16:41  

https://www.crotonenews.com/calcio-sport/serie-b-clamoroso-gianni-vrenna-ritiro-la-squadra-il-presidente-dopo-la-nuova-diffida-della-soprintendenza-per-lo-stadio/

 

dite al presidente però che i problemi non si risolvono "minacciando" di ritirare la squadra, che poi non succederà perchè ci perderebbe un casino, ma sono già due volte che lo dice


RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1828
09/08/2019 19:54  

Ma se ci sono 2 sentenze perché sta testa di quiz rompe??

E la senatrice non dice nulla???

Ma scherziamo a 2 gg dalla partita quando da giugno che si è sentenziato??

Da prendere a calci e licenziato subito!!

Od e un accanimento quindi sta facendo qualcosa che come pubblico ufficiale e gravissimo oppure per mesi si è grattato il sedere...in ogni caso da mandare a casa!!!


RispondiQuota
zù totò
(@zu-toto)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 312
09/08/2019 20:18  

Always ci siamo rotti il cazzo di baresi e cosentini!

E' chiaro?


RispondiQuota
Peppino Scandale
(@peppino-scandale)
Membro importante
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 535
09/08/2019 21:18  

Questo Sig Mario Pagano delle belle arti non ha capito nulla oppure penso che abbia qualcosa contro il Crotone calcio, deve farci sapere anche tramite questo forum quando dovrebbero iniziare i lavori delle belle arti intorno alla stadio, secondo me costui è in ferie da sempre.


RispondiQuota
Peppino Scandale
(@peppino-scandale)
Membro importante
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 535
11/08/2019 20:53  

Il Sig Pagano è in pensione dai primi di luglio 2019, l'incarico è stato prorogato di 45 giorni sino alla nomina del nuovo Capo, prima di andarsene vorrebbe lasciare il ricordino al Crotone calcio, oltretutto pare che abbia un rinvio a giudizio per falso sulla località Scifo.

Questo post è stato modificato 2 mesi fa da Peppino Scandale

RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2184
17/09/2019 17:36  

Comunicato stampa

Annullato in autotutela dal Ministero dei Beni Culturali il diniego espresso dalla Soprintendenza di Catanzaro, Cosenza e Crotone al mantenimento delle strutture amovibili (tribuna e curva) dello Stadio Ezio Scida

Il direttore generale del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ha annullato in autotutela la nota del 9 agosto della Soprintendenza dei Beni Archeologici e Culturali per le province di Catanzaro, Cosenza e Crotone relativa allo Stadio Ezio Scida.
La comunicazione è arrivata questo pomeriggio al Comune di Crotone.
La nota del 9 agosto della Soprintendenza riguardava il diniego al mantenimento delle strutture amovibili (tribuna e curva) dello stadio.
Il direttore generale del Ministero ritenendo non adeguatamente motivata tale nota di diniego da parte della Soprintendenza in quanto non approfondisce le ragioni di tutela e valorizzazione poste a fondamento del diniego stesso ha disposto l’annullamento d’ufficio, in autotutela, del parere della Soprintendenza Archeologica per le province di Catanzaro, Cosenza e Crotone in ragione dei vizi di illegittimità individuati.
“Crediamo di poter iniziare adesso il tanto agognato rapporto politico – amministrativo con il Ministero al fine di poter trovare legittima soluzione al problema” è il commento del sindaco Ugo Pugliese

 

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Crotone

 

https://www.fccrotone.it/news/stadio-ezio-scida-nota-ufficiale-del-football-club-crotone/

Questo post è stato modificato 4 settimane fa da StRaNo_KR

RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1828
17/09/2019 21:56  

Non significa che hanno rinunciato, anzi!

ritirato per autotutela, quindi vogliono probabilmente farlo meglio, hanno voluto evitare un giudizio che era scontato.

mi aspetto qualche ulteriore sorpresa.


RispondiQuota
Pagina 4 / 4
Share:

Per favore Login o Registrati