Benvenuto nella community di crotonecalcio.com

 

Gualtieri si è dime...
 

Gualtieri si è dimesso  

Pagina 2 / 3
  RSS

Marika1991
(@marika1991)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1474
24/10/2016 22:23  

Ai ben informati volevo chiedere chi ha arbitrato il match di pugilato fra i f.lli Vrenna?

Qualcuno ne sa qualcosa?

Grazie.


RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2125
24/10/2016 22:38  
Pubblicato da: Marika1991

 

Ai ben informati volevo chiedere chi ha arbitrato il match di pugilato fra i f.lli Vrenna?

Qualcuno ne sa qualcosa?

Grazie.

   

Gianni è arrivato per dividere Sasa' e Raffaele e poi non ce l'ha fatta più e sa mbrigato con il fratello.

ma il fatto grave che ha portato Gualtieri a gettare la spugna è stata una mancanza grave di Raffaele nei suoi confronti, veramente assurdo...chi c'era è rimasto basito!!

spero, e mi dispiace dirlo, che Gianni riesca a mettere da parte il fratello e prendersi la società!!

Raffaele oramai ha perso la ragione, i dipendenti sono allibiti per quello che sta succedendo.

portatelo da un esorcista ed eliminate quelle due sanguisuga 


RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 4 anni fa
Post: 1254
24/10/2016 22:41  
Pubblicato da: always1

 

Pubblicato da: Marika1991

 

Ai ben informati volevo chiedere chi ha arbitrato il match di pugilato fra i f.lli Vrenna?

Qualcuno ne sa qualcosa?

Grazie.

   

Gianni è arrivato per dividere Sasa' e Raffaele e poi non ce l'ha fatta più e sa mbrigato con il fratello.

ma il fatto grave che ha portato Gualtieri a gettare la spugna è stata una mancanza grave di Raffaele nei suoi confronti, veramente assurdo...chi c'era è rimasto basito!!

spero, e mi dispiace dirlo, che Gianni riesca a mettere da parte il fratello e prendersi la società!!

Raffaele oramai ha perso la ragione, i dipendenti sono allibiti per quello che sta succedendo.

portatelo da un esorcista ed eliminate quelle due sanguisuga 

   

Qual è  la mancanza verso Sasà ?

 


RispondiQuota
BigPoppa
(@bigpoppa)
Membro importante
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 644
25/10/2016 00:12  
Pubblicato da: crotonecalcio

 

Pubblicato da: always1

 

Pubblicato da: Marika1991

 

Ai ben informati volevo chiedere chi ha arbitrato il match di pugilato fra i f.lli Vrenna?

Qualcuno ne sa qualcosa?

Grazie.

   

Gianni è arrivato per dividere Sasa' e Raffaele e poi non ce l'ha fatta più e sa mbrigato con il fratello.

ma il fatto grave che ha portato Gualtieri a gettare la spugna è stata una mancanza grave di Raffaele nei suoi confronti, veramente assurdo...chi c'era è rimasto basito!!

spero, e mi dispiace dirlo, che Gianni riesca a mettere da parte il fratello e prendersi la società!!

Raffaele oramai ha perso la ragione, i dipendenti sono allibiti per quello che sta succedendo.

portatelo da un esorcista ed eliminate quelle due sanguisuga 

   

Qual è  la mancanza verso Sasà ?

 

   

Dovrebbe essere quella di non averlo fatto sedere in panchina ieri. 

La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso.

(RIP Ukrmilano)


RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2125
25/10/2016 07:08  

Lo ha proprio cacciato dalla panchina in malo modo, come dire che ci fai qua l'unico sono io.
Da qui sasa non ci ha visto più ed il vaso si è frantumato.
A questo punto Gianni ha perso la pazienza è tutto il resto mette solo tristezza.
A parte che quanto sta succedendo fa male a tutti noi, mi parlano di un Ursino a pezzi e con un piede fuori la società...

Mi dispiace dirlo ma Rafele deve andare via!


RispondiQuota
Marika1991
(@marika1991)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1474
25/10/2016 08:31  

Resto davvero allibito. Spero che domenica si organizzi qualcosa, anche un semplice striscione per ricordare che il Crotone è prima di tutto di noi tifosi e poi di Raffaele.

ma vedete voi se doveva impazzire proprio nell'anno più importante della nostra storia... Pazzesco.


RispondiQuota
D.a.m.66
(@d-a-m-66)
Membro attivo
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 8
25/10/2016 08:40  

Magari le vicende giudiziarie lo stanno condizionando ma leggo di due nuovi acquisti che di fatto hanno sconvolto gli equilibri raggiunti in anni di lavoro svizzero da parte di tutti, Anselmo e Emanuele in primis...metti poi l'impegno economico per la realizzazionne della tribuna che ad oggi è un ammarruno colossale e la fiducia mal riposta nello 'mbromo...e lui è impazzito. E nuji ci jamu i sutta...ni stannu cugghjiuniannu dagli appennini alle ande...

CA VI VIJU
________________________________
ma il cielo è sempre più...rossoblù


RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2125
25/10/2016 09:09  
Pubblicato da: Marika1991

 

Resto davvero allibito. Spero che domenica si organizzi qualcosa, anche un semplice striscione per ricordare che il Crotone è prima di tutto di noi tifosi e poi di Raffaele.

ma vedete voi se doveva impazzire proprio nell'anno più importante della nostra storia... Pazzesco.

   

Stamattina passando c'era uno striscione abbastanza pesante vs la società appeso difronte lo Scida!!

DAM io ve lo sto scrivendo da agosto questi due mercenari color marrone arrivati da Parma hanno distrutto una società e continuano!!

Lui oramai è un loro dipendente!!!

l'unica speranza per non scendere nel WC è Gianni, ma l'avete sentito ieri Rosi ad RTI?? ha detto praticamente che lo spogliatoio non esiste!

Ha distrutto l'anno più bello...

 


RispondiQuota
D.a.m.66
(@d-a-m-66)
Membro attivo
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 8
25/10/2016 09:19  

Io direi che come tifosi abbiamo il diritto/dovere di farci sentire e soprattutto sapere a cosa mira rafele. Perchè è pur vero che i soldi sono entrati ma è altrettanto vero che non ha speso un cippa.Perchè?(la mia domanda sembra ingenua ma...). E questo dobbiamo farglielo pesare:allo stadio, per strada, sul forum, nelle televisioni. Rafele deve svegliarsi e tornare a fare quello che faceva prima. e dare spazio a chi ne capisce veramente. Oggi è andato via Sasà...e se se ne va anche don Peppe?

CA VI VIJU
________________________________
ma il cielo è sempre più...rossoblù


RispondiQuota
Rudeboy
(@rudeboy)
Membro certificato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 69
25/10/2016 09:44  

E' rimasto solo...è completamente "andato"!

A questo punto tocca a noi.

Questo va riportato sul pianeta terra anche con le cattive.

Io di calcio non ho più  voglia di parlarne da circa un mese,non vi sono le condizioni per farlo.Adesso ci si deve compattare ed andare tutti verso la stessa direzione.

Raffale Vrenna non è più in grado di ragionare.

Chi ne ha il potere,prenda un'iniziativa,faccia correr voce affinchè si possa organizzare una protesta concreta contro questo andazzo.

La stagione è andata,fatevene una ragione ma il Crotone Calcio deve sopravvivere e lo dovrà fare grazie alle persone che lo amano,in serie A cosi come in B,LegaPro o dove cacchio sarà!!!

 


RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 4 anni fa
Post: 1254
25/10/2016 09:55  

Situazione societaria e dichiarazioni di Rosi che non lasciano speranza. Anche se come ho pensato dopo la partita contro l'Atalanta, lo spogliatoio era ed è chiaramente diviso e incontrollato ...

Lo ripeto, mi sarei atteso il declino, come successo a Palermo, Catania, Messina, Reggio Calabria e Bari. Ma non nel nostro primo anno di serie A. E soprattutto per opera di Vrenna.

 


RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro onorario
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2593
25/10/2016 10:49  

il presidente quest'anno è così: 

 
non ci sta capendo niente, vendi sta società prima che ci fai fare la fine di altre squadre che è meglio non nominarle....

#STROPPAOUT


RispondiQuota
Italiano Medio
(@italiano-medio)
Membro certificato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 60
25/10/2016 11:03  

Leggendovi, mi rattristo così tanto, che più che aprire riflessioni non posso fare.

Ce la raccontiamo tra noi come i parenti che stanno intorno al letto.

 

Purtroppo l'addio di Juric aveva dato dei segnali chiari a chi voleva percepirli, l'avvento di mr "r" moscia e uppev class (basta fare ricerche su google) ha quasi confermato.

 

Il problema è che si trattava di una realtà che:

1) nessuno poteva cambiare in corso d'opera.

2) nessuno poteva immaginare s'incancrenisse fino a questo punto.

 

parlarne avrebbe generato soltanto più confusione.

 

l'unica cosa che posso suggerire è di non produrne altrettanta... nel calcio sono i risultati che producono passioni... e successi... o depressioni... e crisi.

 

"la stagione di moriero" a questo proposito ci ha dato una lezione di vita calcistica.

quindi non infiliamo la questione stadio (ripeto... molto bello e dignitoso a confronto di qualche mese fa), nella questione allenatore e non leghiamo entrambe nelle varie questioni societarie.

 

nicola hai distrutto tutto... tutto... è incredibile... sei stato peggio di tazmania.

 

dico questo perché coi risultati tante questioni sarebbero rimaste ALMENO in stand-by nella loro complessità, e forse si sarebbero risolte con la passione di cui parlavo su, questioni che ahinoi non possiamo capire con tutta la buona volontà che ci può contraddistinguere.

 

raccontate come su questo forum sembrano palesi, troppo semplici e digeribili, ma temo, purtroppo, che non sia del tutto così intellegibile.

 

certamente, aldilà dei discorsi, alla fine la direzione che mi tocca prendere è quella di crotonecalcio... seppur possiamo essere capaci di comprendere o no il fenomeno (e quindi la causa di tutto), se nulla possiamo fare... è inevitabile che ci attenderanno e toccheranno le conseguenze.

 

insomma: capire o meno, indovinare o no... non servirà a NULLA.

 

che sconforto.

la verità è che sono mesi che ci affanniamo a discutere di calcio, per far finta di niente, quando è da aprile che di calcio qui non si parla più.

 

avevo preso la via di zù totò (giustissima) molto prima, ma gli ultimi acquisti mi hanno illuso un po', la costruzione dello stadio mi ha "rassenerato".

se ricordate era stato il mio primissimo messaggio... la serie a non è la serie b... a loro la scelta di non essere più il crotonino.

 

ebbene quella scelta è stata presa... nicola in mezzo... la conseguenza è questa.

 

peccato ragà.

 


RispondiQuota
Giokro
(@giokro)
Membro importante
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 646
25/10/2016 11:46  

Ragazzi,sono in pieno sconforto.....Leggere queste cose fa male all`anima...

Ho le lacrime agli occhi,non mi capitava dalla radiazione dell`U.S.Crotone di Merigliano.

 


RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro onorario
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2593
25/10/2016 17:15  

Crotone, Salvatore Gualtieri: “Ho lasciato perché mi sentivo estraneo in società. Mi mancherà tutto”

 

qui la lettera:  http://www.crotonenews.com/crotone-salvatore-gualtieri-lasciato-perche-mi-sentivo-estraneo-societa-mi-machera/

#STROPPAOUT


RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2125
25/10/2016 17:49  

Solo per quanto scritto da Gualtieri non gli basta una maschera ma un burqa.....

lo ripeterò finché non avverrà Gianni ferma tuo fratello....per il bene del KR....per il bene della città e per il suo di bene!!

uno che disconosce i fratelli, e con Sasa erano come fratelli, non è in se!!

ribadisco prendi a calci in culo quei due mercenari che lo è ci stanno rovinando!!

 

facciamo una petizione per fare tornare Sasa...danno d'immagine incommensurabile....

Rafe brutta cosa la sindrome di Nazaret....è pericoloso quando uno non capisce che non cammina sulle acque ma sugli scogli!!


A Giokro piace
RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 4 anni fa
Post: 1254
25/10/2016 18:09  

Riceviamo e pubblichiamo
“Una decisione molto sofferta quella di lasciare il Crotone calcio, condivisa come ho sempre fatto con i miei fratelli, che ha sancito la fine del rapporto della famiglia Gualtieri con la storica squadra fondata da mio padre e che abbiamo avuto l’onore di contribuire a portarla fino a dove nessuno avrebbe mai pensato.
Una decisione molto sofferta perché per me significa lasciare quello che ho dentro da quando sono nato.
I motivi della mia decisione sono certamente intimi e personali, ma per rispetto dei tifosi, degli appassionati, sportivi e sostenitori del Crotone nonché per l’amore verso la mia città ed il territorio, devo almeno qualche piccola spiegazione.
Quello che la mia persona ha rappresentato per il Crotone calcio e quello che ho fatto per questa società certamente non sta a me dirlo anche perché è scolpito nella storia stessa del Crotone calcio e della mia famiglia, e la storia non si cancella.
Ho lasciato perché mi sono sentito estraneo nella società alla quale ho dato tutto e più di quello che potevo nel corso di 20 anni, mettendo in secondo piano ogni cosa a favore della passione e sempre per il bene del Crotone.
Spesso sono andato oltre, sempre sostenuto dai sentimenti, dal credere nelle persone e dalla voglia di portare avanti progetti che sembravano impossibili.
La mia passione è stata sempre incondizionata e senza interessi di nessun tipo se non quello di mettere al servizi degli altri le mie idee ed il mio modo di essere.
Ho lasciato perché non mi ritrovavo più e non mi sentivo più utile al Crotone, le mie idee non servivano più e la mia presenza era di troppo, ho scelto seguendo ancora una volta i miei sentimenti come sono abituato a fare, per il rispetto della gente e dei tifosi che mi hanno manifestato sempre grande stima.
Rimango con la mia passione e le mie idee del calcio e della vita.
Gli uomini è molto difficile che ti diano gratificazioni e riconoscenze però restano per sempre le cose che hai fatto.
Mi sento di ringraziare chi mi ha sempre sostenuto, i nostri grandi tifosi, maturi e sportivi come nessuno.
La spettacolare curva sud e quella nord, il gruppo Kroton 710 a.c. e i tifosi che ci raggiungono in trasferta da tutta Italia e dall’estero, tutti gli appassionati del Crotone, questi sì che saranno per sempre nel mio cuore.
E questi mi mancheranno lo devo ammettere, mi mancherà tantissimo la Curva Sud.
Mi scuso con tutti sia quelli che condividono la mia scelta e soprattutto con quelli che non la condividono perché sono certo capiranno con il tempo.
Un ultimo pensiero e saluto è per la squadra, per i nostri ragazzi, mi scuso tanto anche con loro.
Molti di loro mi hanno regalato la gioia più grande lo scorso anno e sono indimenticabili e mitici, i nuovi sono ragazzi straordinari ed uomini veri, riusciranno ad uscire dal tunnel un grosso in bocca al lupo al Crotone ai suoi addetti ed alla dirigenza.
Ovviamente sempre forza Crotone, il tifo e la fede rossoblu sono una cosa a parte e vanno oltre ogni vicenda personale.
C’è’ solo il Crotone
Grazie a tutti
Salvatore Gualtieri

 


RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 4 anni fa
Post: 1254
25/10/2016 18:22  

Comunicato

In questi giorni si sta consumando per la società Crotone Calcio una pagina molto triste, non solo i risultati sportivi ci stanno rendendo ridicoli di fronte al palcoscenico nazionale, ma sopratutto i dissidi interni alla società hanno portato alle dimissioni di quella che per noi è stata e rimarrà per sempre una figura di riferimento, l’unica!
Sasà Gualtieri, oltre che manager di alto profilo è un tifoso accanito della nostra squadra; a differenza di altri soffre e gioisce per motivi sentimentali e non per ragioni economiche. Ha portato in alto il nome della nostra città ben rappresentando la società al cospetto dei grandi nomi del calcio che conta. Mai una parola o un gesto fuori luogo.
Sasà la Curva Sud è con te ed anche se non conosciamo i veri motivi che ti hanno spinto a questa decisione, siamo certi di comprenderli fino in fondo.

Curva Sud Crotone


RispondiQuota
zù totò
(@zu-toto)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 381
25/10/2016 19:29  

"Mi scuso con tutti sia quelli che condividono la mia scelta e soprattutto con quelli che non la condividono perché sono certo capiranno con il tempo" cit.


RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 4 anni fa
Post: 1254
25/10/2016 21:23  
Pubblicato da: zù totò

 

"Mi scuso con tutti sia quelli che condividono la mia scelta e soprattutto con quelli che non la condividono perché sono certo capiranno con il tempo" cit.

   

Ragà. Giuro, mi sembra un incubo. 

 


RispondiQuota
Pagina 2 / 3
Share:

Per favore Login o Registrati