Benvenuto nella community di crotonecalcio.com

 

Atalanta - CROTONE:...
 
Notifications
Clear all

Atalanta - CROTONE: 25a Giornata Serie A TIM 2016-17  

Pagina 1 / 6
  RSS

crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 4 anni fa
Post: 1256
13/02/2017 09:46  

 Sabato 18 Febbraio, ore 18:00

Affrontiamo la squadra più in forma del campionato. Praticamente non si è più fermata dopo che l'abbiamo rilanciata noi all'andata ...


Quota
PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1968
13/02/2017 10:36  

Questo vuol dire che andiamo lì e vinceremo!

Abbiamo le stesse chance delle ultime 2 partite, ma prima o poi la ruota deve girare, possibile che non riusciamo a vincere una partita stile Chievo a Sassuolo? Possibile che non riceviamo mai un favore arbitrale? Un errore clamoroso degli avversari che ci regalano un uomo in più? Un rigore dubbio a nostro favore? Prima o poi dovrà girare nonostante la nostra inadeguatezza!


RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2125
13/02/2017 10:37  

E magari si ferma da dove ha iniziato?????


RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro onorario
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2597
13/02/2017 10:39  

stesso modulo e stessi giocatori della partita contro la roma, e magari un punto riusciamo a portarlo via

e poi fare 2 vittorie nelle partite in casa contro Cagliari e Sassuolo 

e così ci rilanciamo......


RispondiQuota
alias67
(@alias67)
Membro affezionato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 107
14/02/2017 12:30  

Per la gioia di molti "simpaticissimi" frequentatori di questo forum, vi tolgo il disturbo, prendendo la saggia decisione di ritirarmi dal parteciparvi attivamente, onde evitare peraltro agli amministratori l'antipatico compito di dover chiudere altri topic

 

Considerato che qua sopra l'educazione, il rispetto, il dovere di ospitalità, è qualcosa di cui non si conosce nemmeno il significato, e che non si è liberi di esprimere le proprie opinioni (e certezze), con la massima educazione, con l'unica "colpa" di una certa ripetitività, senza essere attaccati, accusati, offesi, derisi in tutti i modi (disadattato, fatti visitare da uno bravo solo per citare le ultime belle parole che mi sono state rivolte)

 

Considerato che non è nemmeno lecito tentare di difendersi, sempre a parole, ma si deve sottostare agli sberleffi, alle gratuite offese e alla maleducazione di ragazzini i cui genitori avrebbero dovuto essere in passato più prodighi con le sberle per evitare certi risultati pessimi conseguiti nel percorso educativo, che qualsiasi cosa si dica debba divenire oggetto di scherno e ilarità, che saperne più di altri (senza peraltro attribuirsi alcun merito per ciò) è fonte di fastidio e represso senso di inferiorità, che non si apprezzano ben altri contenuti apportati alle discussioni, che non sono solo le esternazioni nei confronti del tecnico, come si vorrebbe far credere, ma ben di più

 

Considerate dunque queste e tante altre cose, è del tutto evidente che qui dentro, la pecora nera sono io, l'elemento che col gregge (come lo definisce qualcun altro degno della mia migliore stima) non c'entra nulla , sia sempre io, l'unico pazzo all'interno del manicomio sia ancora io, per cui oltre che inutile sarebbe davero stupido continuare a perdere tempo a scrivere su di un muro che non vede, non sente, non legge, non capisce, ma appena lo tocchi ti rovina addosso

 

Nel salutare solo Italiano Medio, che già da tempo sembra essere giunto a certe conclusioni, persona molto lucida e direi illuminata nel capire certe cose (se non fosse che sono cose di tale evidenza che più che di merito suo si dovrebbe parlare di demerito di tutti gli altri), apro le danze alla serie di commenti, di risate, di offese, che sicuramente i degni frequentatori di questo forum non si lasceranno certo sfuggire l'occasione di fare, rassicurati dal fatto di non ricevere altre repliche a quello che scriveranno

 

A costoro dico solo che un giorno, forse capiranno finalmente quello che stavo dicendo con tanta fermezza, ma anche con tanta educazione, e impareranno forse a non giudicare con tanta facilità le persone, senza averne in benchè minimo requisito per farlo

 

Credo che continuerò a leggervi, come ho sempre fatto fino a qualche mese fa, quando quell'oscura figura è entrata a far parte del mondo del mio Crotone, spingendomi a rendervi partecipi di quello che sapevo ci si stava prospettando, e adombrando quel cielo che fino al 29 aprile era stato anche per me ogni giorno sempre più blu

 


RispondiQuota
PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1968
14/02/2017 13:54  

Cordaz

Rosi Ceccherini Dussenne Ferrari Mesbah

Tonev Crisetig Barberis Acosty

Falcinelli

Stoian dodicesimo a dare il cambio a Tonev. Incoscientemente fiducioso.


RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 4 anni fa
Post: 1256
14/02/2017 15:41  

Quant'è bella l'incoscienza in ogni sua forma

 


RispondiQuota
Nando Parrado
(@nando-parrado)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 460
14/02/2017 17:13  

Piccolo off topic, per rispondere a Big Poppa (il posto della gara contro la Roma è stato chiuso, quindi lo faccio qui).

Quando nel post partita ho letto che i due illuminati del forum criticavano Nicola per avere inserito un attaccante al posto di un difensore, il tutto in casa, sotto di un gol, a 15 minuti dalla fine, per recuperare la partita, ho capito che non c'è niente da fare, che è tutto inutile (ecco perché non ho scritto nell'altro post).


A BigPoppa piace
RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2125
14/02/2017 19:50  

In verità Lho detto anche eiu...

Secondo me li ha sbagliato, poi ribadisco la partita lhà impostata benissimo ma togliendo doussene ha prestato il fianco e preso il goal subito.

Sarà anche sfiga ma è capitato.quindi come consuetudine bisogna dirle tutte le cose perché se no diventa il forum di Nicola e perde di significato....quando invece qua si parla del KR.

I vari Nicola passano e l'anno prossimo, speriamo, ne avremo un altro ma la maglia rimane come la ns fede.


RispondiQuota
Nando Parrado
(@nando-parrado)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 460
14/02/2017 20:29  
Pubblicato da: always1

 

In verità Lho detto anche eiu...

Secondo me li ha sbagliato, poi ribadisco la partita lhà impostata benissimo ma togliendo doussene ha prestato il fianco e preso il goal subito.

Sarà anche sfiga ma è capitato.quindi come consuetudine bisogna dirle tutte le cose perché se no diventa il forum di Nicola e perde di significato....quando invece qua si parla del KR.

I vari Nicola passano e l'anno prossimo, speriamo, ne avremo un altro ma la maglia rimane come la ns fede.

   

Bene, concordo con te, le cose bisogna dirle tutte. Allora, dimmi, cosa avrebbe dovuto fare? O cosa avresti fatto tu al suo posto? Saresti rimasto con la difesa a 5?


RispondiQuota
kroton
(@kroton)
Membro certificato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 55
14/02/2017 20:44  

Durante la gara anche io avevo pensato di fare questa mossa. eri sotto di un gol mancavano 15 minuti non potevi che tentare con qualche uomo in più avanti. purtroppo in panchina non abbiamo nessuno!!


RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2125
14/02/2017 21:01  

Quello che ha fatto dopo con Nalini al posto di Tonev che oramai era sulle gambe ed al massimo toglievo Capezzi che anche lui vedevo annaspare.

ora non voglio scimmiottare Qualcuno, ma a questa sostituzione sono sobbalzato ed ho inveito contro Nicola, perché per me stava commettendo l'errore che ci avrebbe fatto perdere la quadratura e poi ero sicuro dellinutilita di quel soggetto.

ma questo è con il senno del poi, magari il Braciolone metteva dentro il rigore del 2 a 1 e stavamo qua a dire ottimo cambio ed io per primo mi sarei ricreduto sulla reazione avuta al cambio.

io non contesto la sostituzione perché alla fine 1 a 0 o 2 a 0 non avrebbe cambiato nulla, altrimenti anche noi come allenatore e dirigenza vivremmo per limitare i danni e questo non potrà mai essere, proprio per il nostro status di tifoso e non di sportivo, ma Trotta è inutile al Crotone punto!!

oltre a non essere un calciatore da A come Falcinelli è inutile al Crotone per come il biondo disimpegnato lo fa giocare.

non è un giocatore che può partire da centrocampo e poi concludere, non è nelle sue corde e non ha le capacità....ha due piedi che puoi usare per costruire un muro.

e buono solo se messo in area a spizzare e basta...


RispondiQuota
lamagliacheportiaddosso
(@lamaglia)
Membro certificato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 56
14/02/2017 22:47  

piat u sacco pi i pallun ca ni scasciano


RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro onorario
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2597
15/02/2017 10:38  

vinceremo noi


RispondiQuota
Mikucutrunisi
(@mikucutrunisi)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 445
15/02/2017 11:36  

A Bergamo metteremo di nuovo il bus, ma  davanti al portiere dato che pure Cordaz non è esente ultimamente dal prendere gol !! E cerchiamo di sfruttare le ripartenze...!!


RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 4 anni fa
Post: 1256
15/02/2017 17:21  
Pubblicato da: Mikucutrunisi

 

A Bergamo metteremo di nuovo il bus, ma  davanti al portiere dato che pure Cordaz non è esente ultimamente dal prendere gol !! E cerchiamo di sfruttare le ripartenze...!!

   

Però bisogna chiudere i finestrini

 


RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2125
15/02/2017 17:31  

Ed assetto ribassato...nel caso tirino rasoterra....


RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 4 anni fa
Post: 1256
15/02/2017 17:39  
Pubblicato da: always1

 

Ed assetto ribassato...nel caso tirino rasoterra....

   

Effettivamente Madzukic è passato sotto ... 😀

 


RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 4 anni fa
Post: 1256
16/02/2017 12:51  

Atalanta, Gasperini recupera Dramè per la sfida con il Crotone

15-02-2017

Il senegalese ha ricominciato ad allenarsi con il gruppo; ancora lavoro differenziato per Melegoni, Konko e Migliaccio. Abbondanza per il tecnico in tutti i reparti per continuare la caccia all'Europa.

 

Sabato alle 18 all’Atleti Azzurri d’Italia arriva il Crotone e per l’Atalantaè un’occasione per alimentare i sogni europei con altri 3 punti. Nel pomeriggio di ieri la squadra si è ritrovata agli ordini di mister Gasperini con una seduta tecnica e tattica, per poi concludere l’allenamento con una partitella. Il tecnico farà le sue scelte di formazione dopo la rifinitura di venerdì, ma può contare su un ottimo stato di forma di tutti i suoi elementi, eccezion fatta per Konko, che prosegue il suo lavoro differenziato, e Migliaccio, infortunatosi settimana scorsa ed in attesa di rientrare in gruppo; terapie anche per il giovane Melegoni, alle prese con un problema al flessore. È pienamente recuperato invece Boukary Dramè, che ha ricominciato ad allenarsi con i compagni dopo quasi due mesi per un infortunio al ginocchio. Oggi sessione a porte aperte per poi ultimare lo schieramento lontano dalle telecamere venerdì.

Abbondanza dunque per Gasperini che ha solo l’imbarazzo della scelta in tutti i reparti, a cominciare dalla difesa: l’Atalanta non concede goal in casa dal 20 dicembre – nella vittoria 2-1 sull’Empoli – e nel 2017 ne ha subiti 4 in 6 partite – hanno fatto meglio solo Juventus, Inter e Roma. A centrocampo due alternative per ruolo, Conti e Hateboer sulla destra, Kessiè, Freuler, Grassi e Cristante – a segno a Palermo per la prima volta in stagione – al centro e Spinazzola ed il rientrante Dramè sulla fascia sinistra. Anche l’attacco funziona benissimo e non verrà modificato l’assetto, con Kurtic ed il Papu Gomez – che oggi compie 29 anni – a sostegno di Andrea Petagna – autore di 2 goal e 2 assist nel nuovo anno.

L’ultimo arrivato nel mercato di gennaio, Anthony Mounier, sarà presente questa sera all’Atalanta Store di Bergamo per un incontro con i tifosi a caccia di autografi e fotografie e sarà un’occasione per capire dalle sue parole come sta affrontando l’ingresso nei nuovi schemi di Gasperini ed a che punto è il suo inserimento in squadra. 


RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2125
16/02/2017 14:29  

Io adotterei la tattica del 15-18


RispondiQuota
Pagina 1 / 6
Share: