FORUMFORUM
Benvenuto nella community di crotonecalcio.com

 

Allenatore Serie B 2018/2019  

Pagina 1 / 20 Avanti
  RSS

Nando Parrado
(@nando-parrado)
Membro stimato
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 365
21/05/2018 15:20  

Mi permetto di aprire questa discussione per fare in modo di convogliare in un unico topic tutti i rumors legati all'allenatore per la prossima stagione.

Chi vorreste?

La riconferma di Zenga vi pare utopistica?

A voi....


RispondiQuota
Marika1991
(@marika1991)
Membro popolare
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 971
21/05/2018 15:22  

1. Ivan Juric

2. Roberto Venturato

3. Silvio Baldini

 

 


RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro famoso
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 1642
21/05/2018 15:43  

 zenga le partite importanti non le sa preparare, non sa dare la giusta motivazione e concentrazione, infatti nelle 3 partite importanti eravamo molli, e non credo che resterà 

io terrei benny carbone non come allenatore, ma come vice e farlo lavorare con gli attaccanti, basta vedere il lavoro fatto con simy che è migliorato tantissimo 

 


RispondiQuota
Nando Parrado
(@nando-parrado)
Membro stimato
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 365
21/05/2018 16:17  

Effettivamente Simy è migliorato in maniera pazzesca, e credo che il merito sia soprattutto di Benny Carbone.

Boh ragazzi, non saprei. 

Mi hanno colpito molto le parole di Zenga nel post partita; davvero emozionanti. Ci teneva terribilmente a salvarci.

Tra l'altro non credo che guadagni molto, e in A non vedo panchine libere e squadre che vogliano Zenga.


RispondiQuota
PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 1359
21/05/2018 17:02  

Si però mo basta con sto Zenga, facciamo il punto.

Zenga parla di sé, pensa a sé, ci tiene a sé.

Ha 58 anni e dopo svariati fallimenti in panchina ne è arrivato un altro, questo vuol dire che per lui la carriera da allenatore finisce qui.

Certamente gli dispiace anche per Crotone, anche per il Crotone, anche per i Crotonesi. Ma se non lo avete capito lui non cercava soldi venendo a Crotone, cercava di rilanciare se stesso, ma ha fallito. Era la sua ultima occasione, adesso non gli resta che la carriera da opinionista.

Detto questo, Zenga a mio avviso non ha avuto la carriera di allenatore che avrebbe meritato, per esempio è grottesco che abbia allenato in A meno di De Canio e Beretta.

Ha cambiato il Crotone totalmente rispetto a Nicola, è merito suo la valorizzazione di Stoian, di Barberis, di Faraoni, di Simy.

Ma io la cattiveria agonistica del finale dello scorso anno non l'ho mai vista, mai!

Nicola diceva: siamo scarsi, giochiamo da scarsi.

Zenga diceva: siamo forti, giochiamo da forti.

Chi dei due ha avuto ragione?

I fatti dicono Nicola, i fatti dicono la Spal.

Ma sappiamo tutti che nei successi di Nicola e quest'anno della Spal non si può sottovalutare l'aspetto casuale della fortuna.

Sarebbe stato bello cominciare la stagione con Zenga, forse sarebbe andata diversamente.

Rimarremo col dubbio, nei fatti Zenga ci ha portati in B nonostante i molti aspetti positivi che ha portato, anche mediaticamente.

Vale la pena ringraziarlo perché ha dato tutto, ma teniamo presente che lo ha fatto soprattutto per se stesso.

Ha sempre parlato in prima persona, adesso continui a farlo: io sono retrocesso, io ho fallito.

Grazie di tutto mister Zenga, ma la tua poca umiltà ti è costata la carriera, ed a noi è costata una retrocessione.


RispondiQuota
UnMostroQualun
(@unmostroqualun)
Membro attivo
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 6
21/05/2018 17:14  

Io temo che Zenga sconti (da ex interista) un pregiudizio forte in un ambiente che pullula di bianconeri. C'è un forte preconcetto nei suoi confronti, a prescindere dal lavoro fatto (e che potrebbe continuare a fare)

Ciò detto, dovremmo essere più attenti nell'analisi delle partite con lui in panchina; leggo molte contraddizioni, come quella che avrebbe toppato negli incontri clou, come a Benevento. Poi entriamo nel merito degli episodi e ricordiamo che a Benevento due dei tre gol sanniti erano successivi a loro falli ed erano da annullare. Ed anche contro il Torino, il loro pareggio allo scadere grazie al fallo sul nostro difensore. Del gol annullato a Ceccherini contro il Cagliari se n'è scritto e letto a quintalate; contro il Verona nella partita d'andata altri torti arbitrali. Insomma, diciamo che la "sfortuna" ci ha messo del suo e sarebbe bastato assai poco per salvarci ed ora faremmo altri discorsi. E soprattutto, non dimentichiamolo, è venuto a mancare il giocatore chiave del nostro centrocampo che, in partite assai decisive come quelle degli ultimi due mesi, sarebbe tornato assai utile alla causa: Benali. Mi piacerebbe che qualche esperto di statistiche fornisse dati più precisi con e senza Benali. Non mi riferisco al solo risultato ma alle palle perse e recuperate, agli assist, ai lanci, allo stesso movimento in campo. Dopo essersi ambientato, mi sembra che la sua fosse diventata una presenza imprescindibile che assicurava tanta fantasia e qualità. E mi sarebbe piaciuto misurare l'effetto di quel Benali con questo Simy. 

La verità è che la serie A è dura ma anche "strana", ci sono troppi interessi economici in ballo, Sky in primis che la fa da padrone: erogando tanti soldi ha la possibilità di fare il bello ed il cattivo tempo. E la cosa triste è che glielo lasciano fare.

Ciò detto torniamo a Zenga: ha dato un impronta di gioco decisa, cazzuta, propositiva. Poi siamo sempre il Crotone, con i pregi ma anche i limiti della nostra rosa, sempre al confine del vorrei ma non posso (non neghiamocelo). Certo, cappellate ne ha fatte anche lui ma chi non ha sbagliato? A chi lo critica per la sconfitta a Benevento, possiamo ricordare la vittoria ad Udine, a chi per quella contro la Spal, la vittoria di Verona; non eravamo mai riusciti a raccogliere punti contro la Juve: ci siamo riusciti pure col gol spettacolare quest'anno. Ha dato un' impronta da guascone qual é lui stesso alla nostra squadra, individuando nella capacità di essere insolenti, un punto di forza.

Io una chance gliela darei: conosce bene il parco giocatori a disposizione. I giovani in primis. Con la faccia tosta che lo contraddistingue magari schiererebbe un Crotone che diventi un rullo compressore, per riprendersi ciò che ha perso. Con la cazzimma giusta.

Con qualsiasi altro allenatore si ripartirebbe da zero, anche perché non avrebbe nulla da restituire alla nostra città.

 


RispondiQuota
BigPoppa
(@bigpoppa)
Membro importante
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 623
21/05/2018 17:36  

PV come fai a dire che tra Nicola e Zenga ha avuto ragione Nicola?

In qualsiasi statistica analizzabile Zenga ha surclassato Nicola. Gol fatti, gol subiti, media punti, rendimento casalingo, e chi più ne ha più ne metta.

Non sono due/tre punti in meno a indirizzare un giudizio generale su un allenatore, facciamo i seri per favore, che da quando è arrivato lui finalmente ci siamo sentiti in serie A a tutti gli effetti.

E basta, basta, basta cu sa cazz i storia che non sa preparare le partite "importanti", come se Verona-Crotone non fosse importante, o Crotone-Chievo, Crotone-Samp, Crotone-Sassuolo o Udinese-Crotone non fossero anch'esse importantissime o fondamentali. 

Mettetevi in testa che ci è andata male. Che la salvezza non era un "obiettivo" per noi, come lo era per altre squadre, quindi dire che ha fallito quando ci ha messo in condizioni di salvarci matematicamente a 2 giornate dalla fine e quando comunque è rimasto in corsa fino all'ultima giornata mi pare molto, molto eccessivo.

Bisogna andare oltre il mero risultato e considerare il tutto. Come ha giocato la squadra, quanto e come ha saputo valorizzare molti giocatori, che se domani incassi un po' di milioncini lo devi anche a lui e a Carbone.

Crotone-Verona

Crotone-Torino

Crotone-Inter

Crotone-Cagliari

Benevento-Crotone

Le primissime che mi vengono in mente dove per sfiga/episodi hai perso punti in modo clamoroso, ne bastavano un paio e avevi 40 punti ed erano tutti eroi.

(RIP Ukrmilano)


RispondiQuota
PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 1359
21/05/2018 18:13  

Big forse è il caso che rileggi il mio intervento.

Chi dei due ha avuto ragione?

I fatti dicono Nicola, i fatti dicono la Spal.

Ma sappiamo tutti che nei successi di Nicola e quest'anno della Spal non si può sottovalutare l'aspetto casuale della fortuna.

Sarebbe stato bello cominciare la stagione con Zenga, forse sarebbe andata diversamente.


RispondiQuota
Nando Parrado
(@nando-parrado)
Membro stimato
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 365
21/05/2018 18:20  

Si, nel complesso concordo con Big Poppa (anche se, bisogna ammetterlo, in alcune partite ha davvero operato scelte cervellotiche e prive di senso, vedi l'impiego di Sampirisi contro la Lazio dal primo minuto, dopo mesi di panchina).

 

 


RispondiQuota
BigPoppa
(@bigpoppa)
Membro importante
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 623
21/05/2018 18:25  
Pubblicato da: PV2016

Big forse è il caso che rileggi il mio intervento.

Chi dei due ha avuto ragione?

I fatti dicono Nicola, i fatti dicono la Spal.

Ma sappiamo tutti che nei successi di Nicola e quest'anno della Spal non si può sottovalutare l'aspetto casuale della fortuna.

Sarebbe stato bello cominciare la stagione con Zenga, forse sarebbe andata diversamente.

Si scusami avevo letto al volo dal cell e non avevo letto bene tutto.

Comunque rimane il mio commento per chi davvero pensa questo, e in giro ce ne sono parecchi che addossano colpe a Zenga, a questo o a quest'altro.

(RIP Ukrmilano)


RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 1553
21/05/2018 19:19  

Ora vi sconvolgo....

Pv' tra i due quello che pensava ai cazzi suoi era proprio Nicola...zenga il mio vate r lo ha fatto per passione perché gli piace e ci tiene veramente, visto che problemi di soldi nn davi.

Ha sbagliato nel non accontentarsi e capire che in quelle partite bisogna non perdere e poi se ti va di culo la sfanghi...e qui disimpegno era un maestro.

Ora torniamo al topic....

Ivan

Oppure la figata dell'anno pirlo

Però adesso il compare Gianni ci sta riflettendo perché la botta l'ha piata sicca e deve decidere come muoversi e dal nome capiremo se prevarrà il suo pragmatismo oppure questa volta a raggia avrà la meglio.

Ursino pensavo tu....zio Beppe facci passare questo sbigottimento...a cominciare dalla campagna abbonamenti che deve essere mega scontata e maxi aderita....quello stadio con 6 7.000 persone in B fa notevolmente la differenza.

 


RispondiQuota
PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 1359
21/05/2018 19:25  

Davvero non capisco come fate a desiderare Zenga in B, categoria che non conosce, dove ovunque vai vieni preso a calci sonori.

No Zenga in B è improponibile, serve altro. 

O meglio, se vuoi fare una squadra ammazza campionato un Zenga può essere utile, diversamente no, non è tipo da raccogliere punti sporchi.


RispondiQuota
BigPoppa
(@bigpoppa)
Membro importante
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 623
21/05/2018 19:43  
Pubblicato da: PV2016

Davvero non capisco come fate a desiderare Zenga in B, categoria che non conosce, dove ovunque vai vieni preso a calci sonori.

No Zenga in B è improponibile, serve altro. 

O meglio, se vuoi fare una squadra ammazza campionato un Zenga può essere utile, diversamente no, non è tipo da raccogliere punti sporchi.

Su questo sono d'accordo.

Paradossalmente ci fossimo salvati avrei fatto carte false per una sua riconferma, poteva farci fare un campionato stile Catania salvo a Marzo, ne sono certo.

Ma in B anche secondo me è meglio separarsi, non penso potrà avere stimoli sufficienti per una maratona del genere. È questo il problema secondo me, più che eventuali suoi limiti. Poi boh non si sa mai...

(RIP Ukrmilano)


RispondiQuota
Marika1991
(@marika1991)
Membro popolare
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 971
21/05/2018 21:09  

Che botta ragà, più passano le ore e più mi deprimo.

Laprossima stagione dobbiamo fare un'annata come se nel 2020 finisse il mondo.

Ci dobbiamo mangiare vivo qualunque avversario.

Dobbiamo ammazzare il campionato.

Ho un veleno in corpo indescrivibile.

Gianni pensaci tu, riportaci dove abbiamo mostrato di poter stare alla grande.

 


RispondiQuota
BigPoppa
(@bigpoppa)
Membro importante
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 623
22/05/2018 14:44  

Dato che l'ha condivisa anche Pedullà... voi che ne pensate di un'eventuale promozione di Benny Carbone?

(RIP Ukrmilano)


RispondiQuota
Marika1991
(@marika1991)
Membro popolare
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 971
22/05/2018 14:53  

Sarebbe la notizia peggiore possibile.

Preferirei tutti a questo qui.

ha fallito ovunque come capo allenatore.

a Varese e Terni gli ridono ancora dietro.

tutti ma non lui, vi prego.


RispondiQuota
Nando Parrado
(@nando-parrado)
Membro stimato
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 365
22/05/2018 15:06  

Francamente, si tratterebbe di una soluzione che mi convince poco o nulla.

E' il fatto che sia stata fatta trapelare la notizia, mi porta a pensare che la soluzione sarà differente.

A questo punto, mi tengo Zenga con Benny nel ruolo di secondo.


RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro famoso
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 1642
22/05/2018 15:13  
Pubblicato da: BigPoppa

Dato che l'ha condivisa anche Pedullà... voi che ne pensate di un'eventuale promozione di Benny Carbone?

immaginavo una notizia del genere, infatti mi sono espresso ieri su benny carbone 

 


RispondiQuota
Giokro
(@giokro)
Membro stimato
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 468
22/05/2018 15:25  

Benny Carbone? 

ASSOLUTAMENTE NOOOO!!!!

Pedullà è suo amico,pertanto prova a sponsorizzarlo.

Non credo minimamente che Gianni e Peppe pensino a una soluzione di questo genere,del resto il presidente ha detto "ci rialzeremo più forti di prima"...

Con Benny Carbone?Naaaaaaa

????


RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 923
22/05/2018 17:43  

Io ancora sono in coma vegetativo e voi mi date una notizia del genere. Vuol dire staccarmi la spina.  ?  ?  ? 


RispondiQuota
Pagina 1 / 20 Avanti
Share:

  
Caricamento in corso

Per favore Login o Registrati