Benvenuto nella community di crotonecalcio.com

 

Spezia - CROTONE 2a...
 

Spezia - CROTONE 2a Giornata Serie BKT 2019/20  

Pagina 2 / 9
  RSS

Italiano Medios
(@italiano-medios)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1820
28/08/2019 19:52  
Pubblicato da: dexter.renf

“questo è uno dei crotone più forte di sempre.”

appunto, il Crotone più forte ma non la squadra più forte del campionato.

attenzione, non dico che siamo scarsi o che abbiamo delle schiappe, anzi anche io penso che abbiamo un’ottima squadra ma non dobbiamo sopravvalutare alcuni giocatori, che non sono top player o capaci di farci vincere tutte le partite. 

Quando dico che siamo da ottavo posto al momento è perché vanno inserite tutte le parti in causa ed alcune, tra cui l’allenatore , ci abbassa la media.

la nostra fortuna è che le squadre “favorite” hanno allenatori allo stesso livello del nostro (Benevento, Empoli, Frosinone)

la considerazione è di carattere generale.

non è che l'allenatore sia un alieno avulso dal contesto.

infine, non capisco perché il benevento dovrebbe essere la più forte e il crotone ottavo.

 

no, se prendiamo silvestre/hertaux + marrone è uno dei crotone più forti di sempre ed è anche una delle tre squadre che dovrà andare in serie a.

 

poi se sale il pordenone mica mi meraviglio.

se ci si ostina a non voler capire che l'allenatore è fondamentale, perchè con semplicità abbatte il giro dell'oca degli altri... pazienza.

 

il lecce nessuno se lo cacava, poi arriva il mercato di gennaio e i calciatori di Serie A cominciano a guardare la classifica e si accasano nelle prime della Serie B.

e da allora un pordenonino può diventare un trattore che non acchiappi più.

 

(per esempio, esempio è il pordenone, esempio è il lecce).

 

coi difensori la squadra diventa FORTISSIMA, nessuna scusa.


RispondiQuota
dexter.renf
(@dexter-renf)
Membro affezionato
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 193
28/08/2019 19:55  

Ma infatti ho scritto “al momento” 😆 

italià rilassati che siamo ancora alla seconda e con questo in panchina non mangi il panettone.

vediamo chi arriverà ma io punterei pure su un preparatore serio


RispondiQuota
Italiano Medios
(@italiano-medios)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1820
28/08/2019 20:11  

no, aspetta...

io voglio vedere il crotone a la spezia.

questa trasferta arriva al momento giusto.

 

perché per me, ripeto, ci sono stati netti miglioramenti sul piano dello sviluppo del gioco in attacco.

a me non interessa nulla del capriccio fantasioso sul calcio.

vorrei vincere e divertirmi.

 

se gli prendono quei difensori e vinceremo, divertendoci, non vedo perché dovrei criticare forzatamente, soltanto perché l'anno scorso abbiamo fatto cacare.

 

però se vai a la spezia, prendi 2 pappine e non fai mezza azione, allora possiamo cominciare a preoccuparci.

 

la spezia è importante... è la prima e seria partita fuori casa che disputiamo quest'anno (getafe la lascerei perdere).


RispondiQuota
dexter.renf
(@dexter-renf)
Membro affezionato
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 193
28/08/2019 20:29  

Non ci resta che aspettare e sperare


RispondiQuota
PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1577
28/08/2019 21:13  

Vedo finalmente che si sta (ri)prendendo coscienza.

Manca l'ultimo step italiano: i miglioramenti nel "gioco" sono dovuti solo ed esclusivamente a Molina esterno, Benali mezz'ala, Zanellato in campo, Messias al posto di Budimir/Pettinari.

Come fa a non migliorare il gioco? Ma cosa è il gioco?

Ieri un ragazzo di Cosenza mi ha chiesto se è normale che il Crotone non abbia uno schema per attaccare, io gli ho spiegato come Stroppa sia qui solo da 2 anni e bisogna dargli tempo.

Incredibile come uno che guardi 3 partite del Crotone in 2 anni abbia una visione così drammaticamente e glacialmente chiara.

A testimonianza della competenza del soggetto, a suo dire sulla carta c'è una categoria di differenza tra noi e il Cosenza, e l'unica cosa buona che sente di avere è Piero Braglia.

U ioco italià, u ioco... preghiamo san Simy e san Cordaz. Stop.


RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2129
28/08/2019 21:21  

Molina si è ripreso dall'infortunio, oggi ha lavorato con il gruppo 


RispondiQuota
kroton82
(@kroton82)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 429
28/08/2019 23:40  

si ma scusate, se mette Messias o Zak come mezzali vuol dire che sta facendo qualcosa di offensivo e propositivo, per quanto possa non essere il loro ruolo naturale.

Messias mezzala vuol dire innalzare di molto il tasso di pericolosità della squadra


RispondiQuota
Marika1991
(@marika1991)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1125
28/08/2019 23:47  
Pubblicato da: kroton82

si ma scusate, se mette Messias o Zak come mezzali vuol dire che sta facendo qualcosa di offensivo e propositivo, per quanto possa non essere il loro ruolo naturale.

Messias mezzala vuol dire innalzare di molto il tasso di pericolosità della squadra

kroton per come la vedo io, assegnare compiti difensivi ad uno con quello strappo e quella forza significa ingabbiarlo. Un giocatore di quella caratura deve giocare negli ultimi 30 metri e possibilmente libero di svariare. Un numero 10 che di partita in partita deve cercare lo spazio adatto sulla trequarti per innescare le punte (dio volesse che stroppa si convinca di questo plurale) o andare al tiro che mi sembra straordinario per uno che in B non ci aveva mai giocato prima.

Sto ragazzo ha tutto, balistica, tecnica ma è soprattutto lo strappo che è devastante. Sabato sono rimasto folgorato.

 


RispondiQuota
Cinu Santiku
(@cinu-santiku)
Membro stimato
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 363
29/08/2019 00:03  

Riposto anche qui perché mi sono spompato a scriverlo e il topic Crotone-Cosenza sembra essere caduto in disuso.

Il punto é questo:

Con la difesa a 3 i difensori devono avere caratteristiche precise. Devono saper giocare la palla ed essere rapidi e forti in uno contro uno

Con la difesa a 4 non serve che i 2 centrali abbiano queste caratteristiche. Basta che sono forti di posizione e possono giocare alla grande. E i vari Spolli, Golemic, Curado lo sono.

Ricordate la coppia difensiva Abbruzzese-Viviani? Entrambi lenti e scarsi coi piedi. Eppure in una normale difesa a 4 rendevano alla grandissima giocando di posizione.

In una normale difesa a 4 i nostri centrali andrebbero più che bene, riserve comprese. Anche se, visti gli infortuni.. Ce ne serverebbe un altro. 

E in più, come é gia stato detto su, con una difesa a 4 l'impostazione del gioco toccherebbe al centrocampo stratecnico che ci ritroviamo.

Il gioco del calcio é semplice: più giochi la palla vicino la porta avversaria e più sei pericoloso e meno rischi di perdere palla in difesa e subire gol.

Se in tutto il mondo si gioca palla a centrocampo un motivo ci sarà. 

Il Barcellona di Guardiola e la Spagna di Xavi e Iniesta insegnano. 

Purtroppo, come la giriamo la giriamo, qui siamo all'anticalcio.

STROPPA È L'ANTICALCIO.

È inutile nasconderlo. 

Una noia mortale.

E poi.. Come giustamente diceva Il Rossoblu, con tutti i giocatori forti che abbiamo in avanti.. Ci ritroviamo a giocare con gente come Cuomo in campo e gente come Mustacchio in panchina.

Quando il manuale del calcio invece insegna che i più forti vanno sempre messi in campo. Al massimo adatti il modulo, e non il contrario.

Ragazzi, qui siamo all'assurdo, al nonsense più totale.

Ecco come la vedrei io:

4-3-3

Cordaz

Rutten - Spolli - Golemic - Mazzotta

Zanellato - Barberis - Benali

Messias - Simy - Mustacchio (Vido) 

Edit: leggo solo ora che è (quasi) identica a quella postata dal mitico ilrossoblù e Marika sull'altro topic. A crotone di calcio ci capiamo in tanti, per fortuna.

Edit2: e a quella postata da Ita. 

Con Curado prima riserva tra i centrali e poi gli altri (compreso un nuovo acquisto) a seguire. 

Marrone(?) e Gomelt riserve di Barberis. Non conosco Itrak, ma ci starebbe l'acquisto di una mezz'ala di riserva. Un Capezzi per capirci. 

In avanti ci si puó sbizzarrire. Molina lo vedrei bene come esterno di attacco a sinistra. Kargbo sarebbe un altro esterno di attacco ottimo come riserva e soprattutto in campo aperto. E anche il bulgaro under 21 del Cagliari. 

E poi Vido, Maxi lopez.. Che ti permettono anche di giocare con un tridente anomalo (con una seconda punta come Vido e un esterno largo) o con un trequartista e le due punte.

Ita.. Il punto é questo..

Con il Cosenza abbiamo giocato meglio dello scorso anno?

Probabile, perché lo scorso anno facevamo talmente schifo che era impossibile fare peggio. Ma questo non vuol dire che abbiamo giocato bene, anzi. 

Secondo te.. Con un normale 4-3-3 come quello proposto, con la palla che arriva veloce agli esterni d'attacco, sovrapposizioni dei terzini, uno contro uno, inserimento dell'altro esterno etc.. Quanti gliene avremmo buttati al Cosenza? 3 o 4??

Questo post è stato modificato 2 settimane fa da Cinu Santiku

RispondiQuota
uncrotoniate
(@uncrotoniate)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 418
29/08/2019 00:18  

Noto che il 3-5-2 non vi piace proprio.

E comunque state tranquilli che prima o poi qualche bella azione offensiva arriverà.

Col Cosenza 7 occasioni da gol nell’area piccola. 

Ok il risultato ma non creiamo realtà parallele.


RispondiQuota
Italiano Medios
(@italiano-medios)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1820
29/08/2019 00:24  

no... caro cinu.

il "problema"... è che l'allenatore del crotone è stroppa.

quindi, per logica, i nostri propositi, non è che siano democratici... proprio non esistono.

 

dunque... cosa sto facendo?

quest'anno si parte da zero.

l'anno scorso c'era pinci poncio e quest'anno c'è stroppa... e giochiamo meglio dell'anno scorso.

trovare i perché (pavia) è un esercizio retorico.

 

infine ti rispondo riguardo al 4-3-3 col cosenza dopo l'uscita di spolli (prima no, c'è stroppa, inutile pensarci).

ecco... questo lo poteva fare pure stroppa.

detto ciò:

STAVOLTA i se e i ma risultano alquanto cervellotici, nonostante il fatto che, pur se soltanto teoricamente, il passaggio al 4-3-3 dovesse essere immediato.

sono cervellotici, perché dietro è finita a 0.

e davanti ci siamo magnati i golli... e se li sono magnati davvero i calciatori, mica stroppa.

Siccome la discriminante (per logica) riguarda la vittoria, non si può dire con certezza che avremmo vinto col 4-3-3, perché le azioni le abbiamo confezionate fino all'ultimo istante e non è andata.

A volte, il responso va accettato senza troppe critiche, perché non ci sono per forza delle colpe.

Diverso sarebbe, se avessimo assistito a un altro Crotone-Rende, cosa che nessuno può sognarsi di affermare.

Ora a La Spezia capiremo i passi avanti o quelli indietro.

 

basta semplicemente attendere questo turno, per capire se anche fuori abbiamo personalità.

sperando che simy rinsavisca.

 

poi se ci ritroviamo dinanzi a uno spezia-crotone bis... non saprei cosa dire.

tanto le cose non cambieranno.

certamente trovarsi già a -5 non è cosa divertente... in vista dell'empoli in casa.

e il calendario non aiuta proprio in questa fase iniziale.

Questo post è stato modificato 2 settimane fa 3 times da Italiano Medios

RispondiQuota
PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1577
29/08/2019 01:55  

La domanda di Cinu è malposta: con un 433 come sopra, concordo con italiano, mica è detto che avresti vinto col Cosenza.

Il pallone è rotondo, magari perdevi 0-1, o 1-2, chi può dirlo.

La domanda da porre è: con un 433 come sopra, quante occasioni da gol in più avresti creato?

Tante, tantissime.

A parte che col fallo sistematico attuato dal Cosenza sarebbero restati in 10 a inizio secondo tempo, forse prima.

Messias scappa da una parte, Molina dall'altra, Simy giganteggia spalle alla porta, Benali si inserisce da dietro, e Braglia fa spallucce in conferenza stampa. Questo poteva e doveva essere.

E badate, ripeto, qui il risultato non c'entra.

Se crei le occasioni da gol, se hai una struttura di squadra, a lungo termine, ottieni i risultati.

Se vince col Cosenza 1-0 con gol di Golemic su quella punizione, a mio avviso non vai da nessuna parte ugualmente, a meno che da quella vittoria su episodio non prendi lo slancio tipico di quello storico Crotone - Novara. Ma lì c'era un allenatore dietro, quindi dubito che sarebbe stata possibile una simile analogia.


RispondiQuota
krotonforever
(@krotonforever)
Membro certificato
Data registrazione: 4 settimane fa
Post: 54
29/08/2019 09:22  

il problema grave di stroppa è che, al di la di qualche sostituzione, non riesce a leggere la partita e, quindi, cambiare in corso d'opera

Con lui la squadra inizia e finisce allo stesso modo

una volta fatta la formazione, con lui in panchina o con un pupazzo gonfiabile è la stessa cosa


RispondiQuota
uncrotoniate
(@uncrotoniate)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 418
29/08/2019 11:05  
Pubblicato da: krotonforever

il problema grave di stroppa è che, al di la di qualche sostituzione, non riesce a leggere la partita e, quindi, cambiare in corso d'opera

Con lui la squadra inizia e finisce allo stesso modo

una volta fatta la formazione, con lui in panchina o con un pupazzo gonfiabile è la stessa cosa

ma come pretendevi di cambiare la partita con due sostituzioni per infortunio.


RispondiQuota
krotonforever
(@krotonforever)
Membro certificato
Data registrazione: 4 settimane fa
Post: 54
29/08/2019 11:18  
Pubblicato da: uncrotoniate
Pubblicato da: krotonforever

il problema grave di stroppa è che, al di la di qualche sostituzione, non riesce a leggere la partita e, quindi, cambiare in corso d'opera

Con lui la squadra inizia e finisce allo stesso modo

una volta fatta la formazione, con lui in panchina o con un pupazzo gonfiabile è la stessa cosa

ma come pretendevi di cambiare la partita con due sostituzioni per infortunio.

parlo delle capacità tecniche di stroppa e non solo del suo comportamento nella sola partita contro il cosenza


RispondiQuota
Cinu Santiku
(@cinu-santiku)
Membro stimato
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 363
29/08/2019 13:00  
Pubblicato da: Italiano Medios

no... caro cinu.

il "problema"... è che l'allenatore del crotone è stroppa.

quindi, per logica, i nostri propositi, non è che siano democratici... proprio non esistono.

 

dunque... cosa sto facendo?

quest'anno si parte da zero.

l'anno scorso c'era pinci poncio e quest'anno c'è stroppa... e giochiamo meglio dell'anno scorso.

trovare i perché (pavia) è un esercizio retorico.

 

infine ti rispondo riguardo al 4-3-3 col cosenza dopo l'uscita di spolli (prima no, c'è stroppa, inutile pensarci).

ecco... questo lo poteva fare pure stroppa.

detto ciò:

STAVOLTA i se e i ma risultano alquanto cervellotici, nonostante il fatto che, pur se soltanto teoricamente, il passaggio al 4-3-3 dovesse essere immediato.

sono cervellotici, perché dietro è finita a 0.

e davanti ci siamo magnati i golli... e se li sono magnati davvero i calciatori, mica stroppa.

Siccome la discriminante (per logica) riguarda la vittoria, non si può dire con certezza che avremmo vinto col 4-3-3, perché le azioni le abbiamo confezionate fino all'ultimo istante e non è andata.

A volte, il responso va accettato senza troppe critiche, perché non ci sono per forza delle colpe.

Diverso sarebbe, se avessimo assistito a un altro Crotone-Rende, cosa che nessuno può sognarsi di affermare.

Ora a La Spezia capiremo i passi avanti o quelli indietro.

 

basta semplicemente attendere questo turno, per capire se anche fuori abbiamo personalità.

sperando che simy rinsavisca.

 

poi se ci ritroviamo dinanzi a uno spezia-crotone bis... non saprei cosa dire.

tanto le cose non cambieranno.

certamente trovarsi già a -5 non è cosa divertente... in vista dell'empoli in casa.

e il calendario non aiuta proprio in questa fase iniziale.

Fino all'espulsione, la partita viaggiava sui binari dell'equilibrio tattico.. E a dire il vero le occasioni più nitide le aveva avute il Cosenza fino a quel momento: il palo interno, la parata bassa di Cordaz, il colpo di testa in area piccola sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Quindi, dire che dietro é finita a 0 e che davanti ci siamo mangiati i gol, mi sembra riduttivo.

E ti ricordo che giocavamo contro il Cosenza, squadra a cui sulla carta passiamo un paio di categorie di differenza.

Ci si era fomentati per un 1-3 in casa contro la Sampdoria.. La stessa Sampdoria che é stata letteralmente umiliata dalla Lazio e che ha avuto un precampionato pessimo.

La stessa Sampdoria che battemmo 4-1 solo un paio di anni fa. Ma lì era normalità, qui anche un 1-3 contro una squadra in difficoltà sembra chissà cosa. Pensa come ci ha ridotto Stroppa.

Certo, dirai che comunque abbiamo giocato bene.. Si sono visti miglioramenti, etc.

Ma per come la vedo io stiamo sfruttando solo l'1% del potenziale di questa squadra.

Se l'anno scorso facevamo vomitare e quest'anno facciamo schifo siamo migliorati si, ma facciamo comunque schifo (in proporzione allo squadrone che abbiamo).

Il tutto condito da una noia mortale. 

Ma voi non vi scocciate a vedere giocare il Crotone da quando c'é Stroppa?

Io mi annoio a morte, a stento riesco a restare concentrato sulla partita. 


RispondiQuota
stiamo calmi
(@stiamo-calmi)
Membro affezionato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 121
29/08/2019 13:39  
Pubblicato da: Cinu Santiku
Pubblicato da: Italiano Medios

no... caro cinu.

il "problema"... è che l'allenatore del crotone è stroppa.

quindi, per logica, i nostri propositi, non è che siano democratici... proprio non esistono.

 

dunque... cosa sto facendo?

quest'anno si parte da zero.

l'anno scorso c'era pinci poncio e quest'anno c'è stroppa... e giochiamo meglio dell'anno scorso.

trovare i perché (pavia) è un esercizio retorico.

 

infine ti rispondo riguardo al 4-3-3 col cosenza dopo l'uscita di spolli (prima no, c'è stroppa, inutile pensarci).

ecco... questo lo poteva fare pure stroppa.

detto ciò:

STAVOLTA i se e i ma risultano alquanto cervellotici, nonostante il fatto che, pur se soltanto teoricamente, il passaggio al 4-3-3 dovesse essere immediato.

sono cervellotici, perché dietro è finita a 0.

e davanti ci siamo magnati i golli... e se li sono magnati davvero i calciatori, mica stroppa.

Siccome la discriminante (per logica) riguarda la vittoria, non si può dire con certezza che avremmo vinto col 4-3-3, perché le azioni le abbiamo confezionate fino all'ultimo istante e non è andata.

A volte, il responso va accettato senza troppe critiche, perché non ci sono per forza delle colpe.

Diverso sarebbe, se avessimo assistito a un altro Crotone-Rende, cosa che nessuno può sognarsi di affermare.

Ora a La Spezia capiremo i passi avanti o quelli indietro.

 

basta semplicemente attendere questo turno, per capire se anche fuori abbiamo personalità.

sperando che simy rinsavisca.

 

poi se ci ritroviamo dinanzi a uno spezia-crotone bis... non saprei cosa dire.

tanto le cose non cambieranno.

certamente trovarsi già a -5 non è cosa divertente... in vista dell'empoli in casa.

e il calendario non aiuta proprio in questa fase iniziale.

Fino all'espulsione, la partita viaggiava sui binari dell'equilibrio tattico.. E a dire il vero le occasioni più nitide le aveva avute il Cosenza fino a quel momento: il palo interno, la parata bassa di Cordaz, il colpo di testa in area piccola sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Quindi, dire che dietro é finita a 0 e che davanti ci siamo mangiati i gol, mi sembra riduttivo.

E ti ricordo che giocavamo contro il Cosenza, squadra a cui sulla carta passiamo un paio di categorie di differenza.

Ci si era fomentati per un 1-3 in casa contro la Sampdoria.. La stessa Sampdoria che é stata letteralmente umiliata dalla Lazio e che ha avuto un precampionato pessimo.

La stessa Sampdoria che battemmo 4-1 solo un paio di anni fa. Ma lì era normalità, qui anche un 1-3 contro una squadra in difficoltà sembra chissà cosa. Pensa come ci ha ridotto Stroppa.

Certo, dirai che comunque abbiamo giocato bene.. Si sono visti miglioramenti, etc.

Ma per come la vedo io stiamo sfruttando solo l'1% del potenziale di questa squadra.

Se l'anno scorso facevamo vomitare e quest'anno facciamo schifo siamo migliorati si, ma facciamo comunque schifo (in proporzione allo squadrone che abbiamo).

Il tutto condito da una noia mortale. 

Ma voi non vi scocciate a vedere giocare il Crotone da quando c'é Stroppa?

Io mi annoio a morte, a stento riesco a restare concentrato sulla partita. 

Si critica o non si critica di base siamo tutti tifosi del Crotone.

Questo allenatore e’ stato scelto e confermato dalla stessa societa’ che da piu’ di vent’anni cerca di fare il massimo per questa squadra.

Penso che la scorsa stagione ha insegnato tanto a tutti anche agli addetti ai lavori.

Attendiamo di vedere la partita con l’Empoli, non e’ troppo tardi...dopodiche’ se le cose non cambiano come dovrebbero penso che anche la societa’ non stara’ a guardare...anche se io mi aspetto qualcosa gia’ a La Spezia.❤️💙

 

 


RispondiQuota
-paquito-
(@paquito)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 398
29/08/2019 13:52  

stesso errore dell'anno scorso si sta sopravvalutando la rosa...


RispondiQuota
Cinu Santiku
(@cinu-santiku)
Membro stimato
Data registrazione: 2 anni fa
Post: 363
29/08/2019 14:03  
Pubblicato da: stiamo calmi
Pubblicato da: Cinu Santiku
Pubblicato da: Italiano Medios

no... caro cinu.

il "problema"... è che l'allenatore del crotone è stroppa.

quindi, per logica, i nostri propositi, non è che siano democratici... proprio non esistono.

 

dunque... cosa sto facendo?

quest'anno si parte da zero.

l'anno scorso c'era pinci poncio e quest'anno c'è stroppa... e giochiamo meglio dell'anno scorso.

trovare i perché (pavia) è un esercizio retorico.

 

infine ti rispondo riguardo al 4-3-3 col cosenza dopo l'uscita di spolli (prima no, c'è stroppa, inutile pensarci).

ecco... questo lo poteva fare pure stroppa.

detto ciò:

STAVOLTA i se e i ma risultano alquanto cervellotici, nonostante il fatto che, pur se soltanto teoricamente, il passaggio al 4-3-3 dovesse essere immediato.

sono cervellotici, perché dietro è finita a 0.

e davanti ci siamo magnati i golli... e se li sono magnati davvero i calciatori, mica stroppa.

Siccome la discriminante (per logica) riguarda la vittoria, non si può dire con certezza che avremmo vinto col 4-3-3, perché le azioni le abbiamo confezionate fino all'ultimo istante e non è andata.

A volte, il responso va accettato senza troppe critiche, perché non ci sono per forza delle colpe.

Diverso sarebbe, se avessimo assistito a un altro Crotone-Rende, cosa che nessuno può sognarsi di affermare.

Ora a La Spezia capiremo i passi avanti o quelli indietro.

 

basta semplicemente attendere questo turno, per capire se anche fuori abbiamo personalità.

sperando che simy rinsavisca.

 

poi se ci ritroviamo dinanzi a uno spezia-crotone bis... non saprei cosa dire.

tanto le cose non cambieranno.

certamente trovarsi già a -5 non è cosa divertente... in vista dell'empoli in casa.

e il calendario non aiuta proprio in questa fase iniziale.

Fino all'espulsione, la partita viaggiava sui binari dell'equilibrio tattico.. E a dire il vero le occasioni più nitide le aveva avute il Cosenza fino a quel momento: il palo interno, la parata bassa di Cordaz, il colpo di testa in area piccola sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Quindi, dire che dietro é finita a 0 e che davanti ci siamo mangiati i gol, mi sembra riduttivo.

E ti ricordo che giocavamo contro il Cosenza, squadra a cui sulla carta passiamo un paio di categorie di differenza.

Ci si era fomentati per un 1-3 in casa contro la Sampdoria.. La stessa Sampdoria che é stata letteralmente umiliata dalla Lazio e che ha avuto un precampionato pessimo.

La stessa Sampdoria che battemmo 4-1 solo un paio di anni fa. Ma lì era normalità, qui anche un 1-3 contro una squadra in difficoltà sembra chissà cosa. Pensa come ci ha ridotto Stroppa.

Certo, dirai che comunque abbiamo giocato bene.. Si sono visti miglioramenti, etc.

Ma per come la vedo io stiamo sfruttando solo l'1% del potenziale di questa squadra.

Se l'anno scorso facevamo vomitare e quest'anno facciamo schifo siamo migliorati si, ma facciamo comunque schifo (in proporzione allo squadrone che abbiamo).

Il tutto condito da una noia mortale. 

Ma voi non vi scocciate a vedere giocare il Crotone da quando c'é Stroppa?

Io mi annoio a morte, a stento riesco a restare concentrato sulla partita. 

Si critica o non si critica di base siamo tutti tifosi del Crotone.

Questo allenatore e’ stato scelto e confermato dalla stessa societa’ che da piu’ di vent’anni cerca di fare il massimo per questa squadra.

Penso che la scorsa stagione ha insegnato tanto a tutti anche agli addetti ai lavori.

Attendiamo di vedere la partita con l’Empoli, non e’ troppo tardi...dopodiche’ se le cose non cambiano come dovrebbero penso che anche la societa’ non stara’ a guardare...anche se io mi aspetto qualcosa gia’ a La Spezia.❤️💙

 

 

Se critico é perché non ce la faccio più.

Questo tizio sta distruggendo la mia più grande passione. Da che fino a due anni fa non dormivo la notte prima della partita tanto dall'adrenalina, a che ho il disgusto anche di vedere le partite.

E la cosa più frustrante é che è da due anni che ha in mano due squadre tra le più forti della nostra storia.

E se si dovesse fallire anche quest'anno non so se le ambizioni poi saranno le stesse..

20 anni di sacrifici, vittorie, conquiste per arrivare a questo punto.. E poi arriva lui e butta tutto nel cesso. 


RispondiQuota
uncrotoniate
(@uncrotoniate)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 418
29/08/2019 15:13  

Ragazzi 

vedo troppa ansia e pregiudizio.

Siamo alla prima di campionato.

La scorsa stagione 3 pappine a cittadella 

e c’era più comprensione.

 


RispondiQuota
Pagina 2 / 9
Share:

Per favore Login o Registrati