FORUMFORUM
Benvenuto nella community di crotonecalcio.com

 

Possibilità Riammissione Serie A 2018/19  

Pagina 5 / 26 Indietro Avanti
  RSS

-paquito-
(@paquito)
Membro stimato
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 325
02/07/2018 17:47  
Pubblicato da: PV2016

 

La nostra unica chance di ripescaggio è che il Chievo, che falsificava i bilanci per iscriversi agli ultimi 3 campionati, adesso non riesca più ad iscriversi, visto che non potrà utilizzare il trucchetto delle plusvalenze gonfiate usato fin qui.

Se il Chievo avrà i requisiti per iscriversi bene, sennò saremo in serie A, a noi interessa solo questo, ma non pensate che la classifica dello scorso anno varierà di una virgola.

 

a sto punto questa resta la nostra unica possibilità


RispondiQuota
Marika1991
(@marika1991)
Membro popolare
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 967
02/07/2018 18:07  

Il Chievo ha oltre 55 mln di debiti di cui più di 20 mln con l'erario. Sono curioso di capire come li facciano iscrivere.


RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro famoso
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 1613
02/07/2018 18:11  
Pubblicato da: Marika1991

Il Chievo ha oltre 55 mln di debiti di cui più di 20 mln con l'erario. Sono curioso di capire come li facciano iscrivere.

beh sono esperti in questo, si sono iscritti per 3 anni senza averne i requisiti  ?  ? 


RispondiQuota
StRaNo_KR
(@strano_kr)
Membro famoso
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 1613
02/07/2018 19:26  

Processo Chievo, la Procura Federale orientata a chiedere condanna esemplare: il Crotone spera

L’ipotesi della Procura Federale è che il Chievo Verona ed il Cesena si siano scambiati ben 30 calciatori con plusvalenze per i veneti di oltre 66 milioni di euro. Soldi che, secondo l’accusa, non sono giustifica a fronte del valore effettivo dei calciatori, molti dei quali hanno militato poi tra i dilettanti, senza nemmeno passare dalla Primavera, e così facendo la società di Campedelli avrebbe messo a posto i bilanci ottenendo il via libera della Covisoc per l’iscrizione a ben tre campionati di Serie A: 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018.

Le accuse sono pesanti e le violazioni al codice di giustizia sportiva contestate tante e gravi. Il vicepresidente dell’Uefa oggi, parlando a Radio Rai, ha fatto intendere che la sentenza sul Milan è un segnale a tutto il calcio, ovvero non saranno più tollerati certi comportamenti in materia di fair play finanziario e di “magheggi” sui bilanci. A giorni si saprà quando sarà fissata l’udienza per Cesena, Chievo e i due consigli di amministrazione che sono chiamati a rispondere sia per responsabilità diretta che oggettiva. Spettatore interessato il Crotone che da questa sentenza si aspetta molto visto che, invece, il bilancio della società del presidente Gianni Vrenna, è tra i migliori in assoluto tra A e B. Soprattutto, però, il Crotone aspetta un eventuale riammissione nella massima serie, proprio perché il Chievo avrebbe violato il codice di giustizia sportiva in modo ripetuto e, secondo quanto sostiene l’accusa, consapevole. La sentenza della giustizia sportiva sarà anche un modo per misurare la credibilità degli organismi del calcio italiano dopo quanto dimostrato dal Uefa nell’era Infantino. C’è chi addirittura chiede condanne esemplari, e non solo gli addetti ai lavori Procura compresa, ma per primi gli stessi tifosi del Chievo che sui vari forum chiedono alla giustizia sportiva di condannare i vertici gialloblù. Intanto il Crotone ha messo tutto in ghiaccio e aspetta fiducioso, perché quella serie A, Cordaz e compagni l’avrebbero meritata anche sul campo, ma alcuni accadimenti se si vuole anche “strani” hanno evitato che ciò avvenisse. Per i rossoblù sarebbe una sorta di giustizia postuma che restituirebbe credibilità all’intero movimento calcistico.

Fonte:  https://www.crotonenews.com/editoriali/processo-chievo-la-procura-federale-orientata-a-chiedere-condanna-esemplare-il-crotone-spera/


RispondiQuota
Marika1991
(@marika1991)
Membro popolare
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 967
02/07/2018 20:17  

Strano ti voglio bene ma è un articolo basato sul nulla.

i forum gialloblù, il monito dell UEFA, il Crotone che meritava la salvezza, il troppo storpia e chi troppo vuole nulla stringe

per la pietà di Dio


RispondiQuota
PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 1337
02/07/2018 22:21  

Esatto, inutile cercare la notizia, l'unica che aspettiamo è qualcosa del tipo:

"GdF in sede Chievo"

"Campedelli accusato di concussione e peculato"

"Sequestrato il centro sportivo del Chievo"

"Stepinski mette in mora il Chievo"

Tutto il resto non ci riguarda.

Allo stato attuale, se non si scopre l'iceberg oltre alla punta, inutile fare articoli, il Chievo è in serie A e al massimo partirà con 4-5 punti di penalizzazione.

Al momento la notizia che può indurci ottimismo è il non-mercato del Chievo, fatto di sole cessioni.


RispondiQuota
squalo
(@squalo)
Membro stimato
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 258
02/07/2018 22:42  

Il Chievo, ad oggi, sarà penalizzato di 4/5 punti in primo grado e ridotti a 2/3 in appello.

Poi se cambiano i venti allora io discorso è un altro.

Pensiamo a vincere la serie B!


RispondiQuota
kroton82
(@kroton82)
Membro stimato
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 284
02/07/2018 23:37  
Pubblicato da: -paquito-
Pubblicato da: kroton82

Ufficialmente bloccata ogni possibile retrocessione del Chievo.

Il Crotone da oggi può pensare a pianificare la serie B

Fonte?

No lo avevo scritto apposta perché questa incertezza fa male, pensavo si capisse fosse ironico il post (ufficialmente bloccata…)


RispondiQuota
ginxi5
(@ginxi5)
Membro attivo
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 17

RispondiQuota
Kroton69
(@kroton69)
Membro in vista
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 46

RispondiQuota
always1
(@always1)
Membro famoso
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 1531
04/07/2018 14:40  

Chiedo all'Admin fin dove possiamo spingerci per gli improperi-bestemmie ed anatemi a lui ed alla sua famiglia.

in attesa...temporeggio ma comincio ad appuntarmele!!!

 


RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 908
04/07/2018 16:19  
Pubblicato da: always1

Chiedo all'Admin fin dove possiamo spingerci per gli improperi-bestemmie ed anatemi a lui ed alla sua famiglia.

in attesa...temporeggio ma comincio ad appuntarmele!!!

 

Non ci sono limiti. A lui e tutta la sua razza.

 


RispondiQuota
Super
(@super)
Membro in vista
Data registrazione:5 mesi  fa
Post: 24
05/07/2018 10:20  

Ho letto sulla gazzetta dello sport che il processo al Chievo inizierà il 19 luglio spero non sia troppo tardi


RispondiQuota
PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 1337
05/07/2018 10:41  

L'esito di questo processo non ci interessa.

Quando è la scadenza per presentare i bilanci da approvare in modo da poter concedere  l'iscrizione alla serie A? Questo ci interessa.


RispondiQuota
Super
(@super)
Membro in vista
Data registrazione:5 mesi  fa
Post: 24
05/07/2018 10:46  
Pubblicato da: PV2016

L'esito di questo processo non ci interessa.

Quando è la scadenza per presentare i bilanci da approvare in modo da poter concedere  l'iscrizione alla serie A? Questo ci interessa.

Credo che sia stato come per tutte le squadre di serie b e c il 30 giugno, ed in serie A si iscrivono tutti basta avere i contributi televisivi per 40 milioni di euro da quest'anno per le squadre della fascia del Chievo


RispondiQuota
dexter.renf
(@dexter-renf)
Membro certificato
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 97
05/07/2018 11:13  

C’è un silenzio assordante sulla vicenda, sembra quasi che stiano provando ad annacquare il tutto. Il Chievo ha troppi legami importanti, finirà a tarallucci e vino. L’unica cosa che mi lascia un minimo di speranza è il loro immobilismo nel fare mercato, solo cessioni e riscatto di Giaccherini. Immobilismo che fa pari con il nostro, che spero non ci danneggi per la prossima stagione.

parlando un secondo di voci, girano i nomi di Bartolomei e Marchizza della Roma, Hanca (dinamo Bucarest), Tonucci (Foggia) e in uscita Ceccherini richiesto dalla Fiorentina.

Ps Ieri Criscitiello ha presentato il triangolare SportItalia con Folgore, Sassuolo e Parma (guarda un po’ ora si spiega la difesa a spada tratta sui messaggi di Calaiò).


RispondiQuota
-paquito-
(@paquito)
Membro stimato
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 325
05/07/2018 11:48  
Pubblicato da: PV2016

L'esito di questo processo non ci interessa.

Quando è la scadenza per presentare i bilanci da approvare in modo da poter concedere  l'iscrizione alla serie A? Questo ci interessa.

La Co.Vi.So.C. e la Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi, entro il 12 luglio
2018, esaminata la documentazione prodotta dalle società e quanto trasmesso dalla Lega Nazionale
Professionisti Serie A, verificato l’assolvimento dei pagamenti da parte delle società ed effettuati gli
ulteriori accertamenti, comunicano alle società l’esito della loro istruttoria, inviando copia della
comunicazione per conoscenza alla F.I.G.C. ed alla Lega Nazionale Professionisti Serie A.


RispondiQuota
dexter.renf
(@dexter-renf)
Membro certificato
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 97
05/07/2018 12:24  

Ufficiale, la FIGC deferisce Calaiò e il Parma per il caso sms

Dopo le indiscrezioni delle ultime settimane, la FIGC ha oggi ufficializzato i deferimenti a carico di Emanuele Calaiò e del Parma per quanto riguarda il caso degli sms inviati ai calciatori dello Spezia prima della gara dello scorso 18 maggio.

«Il Procuratore Federale si legge nel comunicato della FIGC -, esaminati gli atti dell’indagine disciplinare esperita in relazione alla gara Spezia-Parma dello scorso 18 maggio, ha deferito al Tribunale Federale Nazionale il calciatore del Parma Emanuele Calaiò “per la violazione dell’art. 7, commi 1 e 2, del C.G.S., per avere, prima della gara Spezia-Parma del 18 maggio, valevole per il Campionato Professionistico di Serie B 2017/2018, posto in essere atti diretti ad alterare il regolare svolgimento e il risultato finale della gara suddetta, tentando di ottenere un minor impegno agonistico da parte dei calciatori dello Spezia Calcio, Filippo De Col e Claudio Terzi, per assicurare alla propria squadra il risultato favorevole dell’incontro, e, in particolare, inviando a tal fine a Filippo De Col, qualche giorno prima della gara, messaggi a mezzo dell’applicativo di messaggistica WhatsApp”».

società cinese acquista quote parma parma desports slitta closing
(Insidefoto.com)

Il Parma è stato deferito a titolo di responsabilità oggettiva, ai sensi degli artt. 7, comma 2, e 4, comma 2, del CGS, per il comportamento posto in essere dal proprio tesserato.

Nel caso in cui venisse accertata invece la responsabilità oggettiva del Parma, la sanzione potrebbe essere:

  • penalizzazione di uno o più punti in classifica; la penalizzazione sul punteggio, che si appalesi inefficace nella stagione sportiva in corso, può essere fatta scontare, in tutto o in parte, nella stagione sportiva seguente;
  • retrocessione all’ultimo posto in classifica del campionato di competenza o di qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria; in base al principio della afflittività della sanzione, la retrocessione all’ultimo posto comporta sempre il passaggio alla categoria inferiore;
  • esclusione dal campionato di competenza o da qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria, con assegnazione da parte del Consiglio federale ad uno dei campionati di categoria inferiore;
  • non assegnazione o revoca dell’assegnazione del titolo di campione d’Italia o di vincente del campionato, del girone di competenza o di competizione ufficiale;
  • non ammissione o esclusione dalla partecipazione a determinate manifestazioni.

Per quanto riguarda i calciatori, “i soggetti riconosciuti responsabili di illecito sportivo, sono puniti con una sanzione non inferiore all’inibizione o alla squalifica per un periodo minimo di quattro anni e con l’ammenda non inferiore ad euro 50.000,00”.


RispondiQuota
Giokro
(@giokro)
Membro stimato
Data registrazione:2 anni  fa
Post: 454
05/07/2018 13:01  
Pubblicato da: dexter.renf

C’è un silenzio assordante sulla vicenda, sembra quasi che stiano provando ad annacquare il tutto. Il Chievo ha troppi legami importanti, finirà a tarallucci e vino. L’unica cosa che mi lascia un minimo di speranza è il loro immobilismo nel fare mercato, solo cessioni e riscatto di Giaccherini. Immobilismo che fa pari con il nostro, che spero non ci danneggi per la prossima stagione.

parlando un secondo di voci, girano i nomi di Bartolomei e Marchizza della Roma, Hanca (dinamo Bucarest), Tonucci (Foggia) e in uscita Ceccherini richiesto dalla Fiorentina.

Ps Ieri Criscitiello ha presentato il triangolare SportItalia con Folgore, Sassuolo e Parma (guarda un po’ ora si spiega la difesa a spada tratta sui messaggi di Calaiò).

Criscitiello è una brutta persona, un infame intrallazzatore. Fa dell'arroganza il suo stile di vita grazie ai soldi del suocero.....

 


RispondiQuota
Super
(@super)
Membro in vista
Data registrazione:5 mesi  fa
Post: 24
05/07/2018 16:03  

Campedelli parla del caso plusvalenze  https://youtu.be/RnHjTEpOvR0


RispondiQuota
Pagina 5 / 26 Indietro Avanti
Share:

  
Caricamento in corso

Per favore Login o Registrati