Benvenuto nella community di crotonecalcio.com

 

Pordenone - CROTONE...
 

Pordenone - CROTONE 15a Giornata Serie BKT 2019/20  

Pagina 7 / 7
  RSS

PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1966
12/12/2019 08:54  

Raffele Senior aveva capito che andato via Juric, senza soldi, e con quei 4 sciancati disponibili, l'unica chance di salvezza era squadra quadrata, seconde palle e speriamo che qualcuno esploda.

Nicola era esattamente quello che gli serviva, si è presentato a ottobre con sole sconfitte e un trend raccapricciante in conferenza stampa a dichiarare: "Nicola non si tocca e il Crotone non retrocede".

Nicola non si è toccato e il Crotone si è salvato con una squadra i cui giocatori offensivi (Barberis, Crisetig, Stoian, Falcinelli, Trotta, Rohden) oggi giocano tutti in serie B, o sono svincolati.

Hai voglia a strepitiare: per fortuna, in modo indegno, senza mostrare nulla di divertente, ma Nicola e Raffaele Senior hanno fatto un miracolo.

Poi un giorno mi spiegherai perché Zenga 2 scontri diretti con Spal e Benevento li può perdere perché gare da tripla, invece Nicola contro il Genoa non poteva assolutamente fallire.

Altro che non hai antipatie e simpatie, manchi di coerenza.

Poi che Zenga ti abbia fatto sentire una squadra di serie A, mentre Nicola 16-17 ti abbia fatto sentire un miracolato sono ultra d'accordo.

Ma bisogna anche dire che nel secondo anno di Nicola a Bologna, per dirne una, mi sono sentito comunque a tutti gli effetti una squadra di serie A...

A livello tecnico, pragmatico, gestionale e di comunicazione Nicola è almeno 2 categorie sopra Stroppa.

Ma questo è oggettivo e innegabile, davvero trovo assurdo pensare il contrario.

Tu dici Zenga è libero, ma anche il biondo al momento non mi sembra impegnatissimo... t'immagini?

Questo post è stato modificato 4 mesi fa 2 times da PV2016

RispondiQuota
Cinu Santiku
(@cinu-santiku)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 456
12/12/2019 09:41  
Pubblicato da: @pv2016

Raffele Senior aveva capito che andato via Juric, senza soldi, e con quei 4 sciancati disponibili, l'unica chance di salvezza era squadra quadrata, seconde palle e speriamo che qualcuno esploda.

Nicola era esattamente quello che gli serviva, si è presentato a ottobre con sole sconfitte e un trend raccapricciante in conferenza stampa a dichiarare: "Nicola non si tocca e il Crotone non retrocede".

Nicola non si è toccato e il Crotone si è salvato con una squadra i cui giocatori offensivi (Barberis, Crisetig, Stoian, Falcinelli, Trotta, Rohden) oggi giocano tutti in serie B, o sono svincolati.

Hai voglia a strepitiare: per fortuna, in modo indegno, senza mostrare nulla di divertente, ma Nicola e Raffaele Senior hanno fatto un miracolo.

Poi un giorno mi spiegherai perché Zenga 2 scontri diretti con Spal e Benevento li può perdere perché gare da tripla, invece Nicola contro il Genoa non poteva assolutamente fallire.

Altro che non hai antipatie e simpatie, manchi di coerenza.

Poi che Zenga ti abbia fatto sentire una squadra di serie A, mentre Nicola 16-17 ti abbia fatto sentire un miracolato sono ultra d'accordo.

Ma bisogna anche dire che nel secondo anno di Nicola a Bologna, per dirne una, mi sono sentito comunque a tutti gli effetti una squadra di serie A...

A livello tecnico, pragmatico, gestionale e di comunicazione Nicola è almeno 2 categorie sopra Stroppa.

Ma questo è oggettivo e innegabile, davvero trovo assurdo pensare il contrario.

Tu dici Zenga è libero, ma anche il biondo al momento non mi sembra impegnatissimo... t'immagini?

D'accordissimo su Nicola.

Non é un allenatore che mi piace, che sa far giocare la squadra. 

Ma in quel contesto, con una squadra tecnicamente inferiore alla media era quello che ci serviva: uno che sapeva gestire bene la fase difensiva e cercava di vincere le partite sugli episodi, tenendo sempre la squadra unita e compatta da psicologo qual era.

Ripeto, a scanso di equivoci, non é un allenatore che mi piace, ma era quello che in quel momento (primo anno di serie A) ci voleva.

Ma in ogni caso a Stroppia nemmeno lo vede.. Resta comunque di un altro mondo rispetto al cialtrone. 

Questo post è stato modificato 4 mesi fa da Cinu Santiku

RispondiQuota
-paquito-
(@paquito)
Membro importante
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 531
12/12/2019 10:18  
Pubblicato da: @italiano-medios

 

 

poi è arrivato gianni e ce ne ha liberato in mondovisione, togliendo fuori dei coglioni mai visti.

si è preso un rischio mediatico spaventoso e ha scelto un mostro, l'ha tirato fuori dal nulla.

atr ca cazz.

 

ma non si era dimesso rinunciando pure all'ingaggio?


RispondiQuota
Italiano Medios
(@italiano-medios)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2355
12/12/2019 10:45  

purtroppo ho già detto che la voglia di scrivere o parlare di calcio A CROTONE sta scemando sempre di più, di stagione in stagione.

rap facebook e c'è da uscire pazzi, ven cca e t'ha leggir paquito... insomma, chibbò far.

 

e poi, pavi ti ci stai rimettendo pur tu.

ha ripiat u vin?

guarda, dovrei fare un post chilometrico per cancellare sta sequela di panzane in serie, il problema è che prima l'avrei fatto col sorriso, mo u'mm va cchiu.

butto giù un paio di cose, giusto così, nemmeno entro nei dettagli, poi se vuoi ripeti le tue, non riaprirò l'argomento, se le vuoi capire bene, sinnò pacenza.

 

e non farò nemmeno il solito post chilometrico ppi confutare il tuo pastrocchio poetico ricordato a modo tuo.

1) a conferenza stampa i ottobre... si fa così, colì... non retrocederemo... SE SE... manco nu par i misi ca ha lassato, tanto era stremato.

2) "quattro scappati di casa" (solite sentenze gettate nel nulla per dare un senso al resto del nulla)... quindi il lecce retroceda subito coi suoi quattro scappati di casa, e cittadella e pordenone ai play-out prima di ora... su su... burrai e pobega (o no?)

3) cominciamo dalle cose serie... peccato che a un certo punto arrivi gianni (conferenza di ottobre?) e PALESEMENTE inizi ad allenare un altro, anche se come manichino da standa c'è semp iddr.

QUESTA NON E' UNA INTERPRETAZIONE... quello che è successo nella seconda parte del campionato "dei miracoli" sarebbe come vedere stroppa che DI PUNTO IN BIANCO si mette a fare il 4-3-3, giocando alla drago maniera.

ma non è cosìììì... me lo invento io... e-e.

poi arriva il giro d'italia e riprende a fare lo spavaldo, servendosi dei media.

ma che strano, "si è dimesso" scappando di notte e notte... è stata una sua scelta, che volete che sia... SE SE, aspè ca subba l'alber criscin i pinneddr.

4) il crotone aveva 4 scappati di casa e quindi blablabla... E JA PURE TU CINU.

e no CINU, tu non me lo fare, cribbio.

anche ammesso che il crotone avesse 4 scappati di casa, NE RETROCEDEVANO 3.

quindi gli scappati di casa sono RELATIVI... se le altre 3 che sono rimaste sotto... di scappati di casa ed esiliati ne avevano 30 a testa, IL CROTONE ERA COMUNQUE LA MENO CESSA DELLE CESSE, quindi i discorsi PER LOGICA, sugli scappati di casa (tutto da dimostrare, con quel falcinelli, capocannoniere in serie a della CALABRIA), stanno sottozero.

e fu così che lo chiamarono u miracolo i nicolla, no i l'empoli ca manc a pearl harbor.

vabbè memoria fase off.

5) crotone-genoa (come se fosse l'unica) SENZA PRESSIONI dell'andata... paragonata a DUE SCONTRI DIRETTISSIMI DEL RITORNO, con l'ANSIA a mille.

paragonare "l'impegno" del genoa e dell'udinese (ALLO SCIDA) in quelle due partite HORROR ca saw l'enigmista s'avissa cacat i sutt, alle gare della vita di spal e benevento (IN CASA SUA).

certo, certo... a stessa cosa... cicir e panettoni... tanto tutto fa brodo nel racconto del nulla.

a favola i starsky e hutch.

 

detto ciò, in questi primi mesi di stroppa, posso onestamente dire che l'ho rivalutato, posso ringraziarlo per ciò che ho visto, non sono un ingrato o uno che non sa fare marcia indietro.

quindi mi scuso se l'anno scorso ho detto che nicola manc u vida.

certo, ha altresì dimostrato che oltre il compitino non sa andare... pazienza... è nu capunu.

ma come detto rispetto all'anno scorso, comunque lo rivaluto.

almeno non è viscido come l'anticalcio in persona.

il più grande cesso della storia delle panchine... è stato scavalcato di nuovo... biondo mi dispiace, dai che un giorno ce la farai anche tu.

e in tutto questo vien tirato fuori il sacro walter?

io i zenga manc parr, cioè mettere zenga in un discorso del genere, è come prendere caviale e servirlo al mc donald's.

 

insomma qui ci sono le fave.

la gente dimentica.

poi arrivano i pavia e ti raccontano banane.

 

pavi, SONO STANCO, u minn frica nent, non è nemmeno più questione di memoria PASSATA, già vedo come si ragiona al PRESENTE, figurati se mi posso meravigliare per le corbellerie che leggo.

 

del resto l'europa è diventata il buco del culo del mondo, e qui siamo in italia che è il buco del culo dell'europa, vivo in calabria che è il buco del culo dell'italia, a crotone che è il buco del culo della calabria.

paquito a raffica, ovunque, pure sutta u letto... non c'è speranza.

oramai si fa spallucce e si va avanti.

voi, fate come cazzo vi pare, non mi tange più di tanto.

Questo post è stato modificato 4 mesi fa 3 times da Italiano Medios

RispondiQuota
Marika1991
(@marika1991)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1474
12/12/2019 10:54  

paquito è come l'emarginato che incontri agli angoli della strada, una carezza e un pensiero per Natale, niente più.

 


RispondiQuota
Italiano Medios
(@italiano-medios)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2355
12/12/2019 10:55  

AHUHAUHAUA


RispondiQuota
PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1966
12/12/2019 11:22  

Pobega?? 

Pobega a Crotone sarebbe una buona alternativa a Crociata e Zanellato, farà una buona carriera di serie B con qualche comparsata possibile anche in serie A. Pobega.

Rivalutalo rivà a sto ciartone, inverti le panchine Pordenone e Crotone: il Pordenone chiude a 21 punti. Forse. Noi non possiamo mai fare meno di quarti, mai.

Grazie per avere lasciati liberi Benali e Messias di duettare a piacimento, prendendo a pallonate Pescara, Pisa e Juve Stabia.

Buonanotte.


RispondiQuota
Italiano Medios
(@italiano-medios)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2355
12/12/2019 11:26  

pavi era riferito ai 4 scappati di casi allenati da nicolla.

sei talmente annebbiato che non ti rendi conto che abbiamo detto la stessa cosa.

posa u vino, pavi.

non esistono gli scappati di casa in base ai nomi sulle magliette.

ca po u pordenone... cu 4 scappati di casi fa totò sul culetto al crotone (A PRESCINDERE DAI MOTIVI).

 

argomento chiuso (per me).


RispondiQuota
PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1966
12/12/2019 12:14  

Nomi sulle magliette? 

Di quella squadra 2016-17, tutti hanno toccato a Crotone il punto più alto della propria carriera, tutti. Eccetto Ferrari.

Io parlo di fatti oggettivi, non di merchandising.

Nicola e Vrenna Senior hanno fatto qualcosa di incredibile, epocale e irripetibile ma non solo a Crotone, in Italia! Ancora oggi i vari Corini, Juric, Semplici si appigliano all'impresa del Crotone come esempio da seguire per tenere viva la squadra.

È uno di quei blocchi mentale che devi superare: il biondo ha scritto una pagina bellissima, romantica e nostalgica del calcio italiano, e noi ne abbiamo goduto al 100%.

Il resto sono chiacchiere da bar.


RispondiQuota
zù totò
(@zu-toto)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 381
12/12/2019 13:38  

Non per essere ripetitivo ma con Nicola u l'avissimu mai piat 6 gol tra Benevento e Spal.


RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 4 anni fa
Post: 1254
12/12/2019 13:51  
Pubblicato da: @zu-toto

Non per essere ripetitivo ma con Nicola u l'avissimu mai piat 6 gol tra Benevento e Spal.

Non per essere ripetitivo anche io, ma la Spal quando l'abbiamo incontrata era gia' retrocessa. E Semplici aveva gia' la lettera dell'esonero negli spogliatoi.


A zù totò piace
RispondiQuota
-paquito-
(@paquito)
Membro importante
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 531
12/12/2019 14:00  
Pubblicato da: @zu-toto

Non per essere ripetitivo ma con Nicola u l'avissimu mai piat 6 gol tra Benevento e Spal.

però abbiamo fatto un punto a san siro con l'inter 🤫 


RispondiQuota
crotonecalcio
(@crotonecalcio)
Amministratore Admin
Data registrazione: 4 anni fa
Post: 1254
12/12/2019 14:02  
Pubblicato da: @paquito
Pubblicato da: @zu-toto

Non per essere ripetitivo ma con Nicola u l'avissimu mai piat 6 gol tra Benevento e Spal.

però abbiamo fatto un punto a san siro con l'inter 🤫 

Vabbeh ma il secolo della giarra era passato ...

Era gia' l'Inda

😆 😆 


RispondiQuota
Italiano Medios
(@italiano-medios)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2355
12/12/2019 14:33  
Pubblicato da: @crotonecalcio
Pubblicato da: @zu-toto

Non per essere ripetitivo ma con Nicola u l'avissimu mai piat 6 gol tra Benevento e Spal.

Non per essere ripetitivo anche io, ma la Spal quando l'abbiamo incontrata era gia' retrocessa. E Semplici aveva gia' la lettera dell'esonero negli spogliatoi.

beh si, certo, peccato però ca t'ha fatt na prestazione pazzesca, con un antenucci folle.

 

pavì, salutami a martusciello, pavì.

ma ppi piacir, facim i seri.

 

zio, comincia a cuntar chist 🙂

https://www.youtube.com/watch?v=LVBJCLVk7sg


RispondiQuota
zù totò
(@zu-toto)
Membro stimato
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 381
12/12/2019 14:53  
Pubblicato da: @italiano-medios
Pubblicato da: @crotonecalcio
Pubblicato da: @zu-toto

Non per essere ripetitivo ma con Nicola u l'avissimu mai piat 6 gol tra Benevento e Spal.

Non per essere ripetitivo anche io, ma la Spal quando l'abbiamo incontrata era gia' retrocessa. E Semplici aveva gia' la lettera dell'esonero negli spogliatoi.

beh si, certo, peccato però ca t'ha fatt na prestazione pazzesca, con un antenucci folle.

 

pavì, salutami a martusciello, pavì.

ma ppi piacir, facim i seri.

 

zio, comincia a cuntar chist 🙂

https://www.youtube.com/watch?v=LVBJCLVk7sg

Ita quell'Udinese in quel periodo non solo ha sculacciato te a domicilio ma è andata a vincere a San Siro contro l'Inter mentre qui nu facimu a mano per aver preso un punto. Abbiamo trovato l'Udinese nel momento sbagliato (il famoso calendario) dopo aver cambiato allenatore. "L'effetto Oddo" che fece quelle 5 vittorie di fila ed in pratica si salvarono a Dicembre papariando per tutto il girone di ritorno.


RispondiQuota
PV2016
(@pv2016)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 1966
12/12/2019 18:15  
Pubblicato da: @italiano-medios

pavì, salutami a martusciello, pavì.

ma ppi piacir, facim i seri.

Ancora rosichi a distanza di 2 anni, incredibile.... e quando ti passa?

A Roma dicono "Stacce", Nicola re dei re, amen!


RispondiQuota
Italiano Medios
(@italiano-medios)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2355
12/12/2019 21:36  
Pubblicato da: @zu-toto
Pubblicato da: @italiano-medios
Pubblicato da: @crotonecalcio
Pubblicato da: @zu-toto

Non per essere ripetitivo ma con Nicola u l'avissimu mai piat 6 gol tra Benevento e Spal.

Non per essere ripetitivo anche io, ma la Spal quando l'abbiamo incontrata era gia' retrocessa. E Semplici aveva gia' la lettera dell'esonero negli spogliatoi.

beh si, certo, peccato però ca t'ha fatt na prestazione pazzesca, con un antenucci folle.

 

pavì, salutami a martusciello, pavì.

ma ppi piacir, facim i seri.

 

zio, comincia a cuntar chist 🙂

https://www.youtube.com/watch?v=LVBJCLVk7sg

Ita quell'Udinese in quel periodo non solo ha sculacciato te a domicilio ma è andata a vincere a San Siro contro l'Inter mentre qui nu facimu a mano per aver preso un punto. Abbiamo trovato l'Udinese nel momento sbagliato (il famoso calendario) dopo aver cambiato allenatore. "L'effetto Oddo" che fece quelle 5 vittorie di fila ed in pratica si salvarono a Dicembre papariando per tutto il girone di ritorno.

è il discorso che ho fatto a salvatore prima.

non è questione di momento... genoa e udinese in quelle partite hanno fatto cacare.

se ti affidi al ricordo di quei 100 minuti, era na roba da non credere: un'indecenza, si scialavan a si minar sulu, u sapivan com ti l'avan far accapir.

ma dopotutto, da noi, nel girone di andata, facevano a turno a divertirsi per far cacare (am ir a cutron? chi palle).

e noi durmimm invece di approfittarne.

 

discorso diverso fu la spal ad esempio... na guerra.

Questo post è stato modificato 4 mesi fa 2 times da Italiano Medios

RispondiQuota
Italiano Medios
(@italiano-medios)
Membro famoso
Data registrazione: 3 anni fa
Post: 2355
12/12/2019 21:40  
Pubblicato da: @pv2016
Pubblicato da: @italiano-medios

pavì, salutami a martusciello, pavì.

ma ppi piacir, facim i seri.

Ancora rosichi a distanza di 2 anni, incredibile.... e quando ti passa?

A Roma dicono "Stacce", Nicola re dei re, amen!

ma va, non esageriamo, evitiamo di fraintedere.

semplicemente ti ripeto che arrivato gianni, nicola s'ha dimenticato cu era nicola.

poi a inizio stagione successiva, s'ha rimuntat a capa, credendo di poter disporre di credito illimitato grazie ara duminica sportiva&company, ha tornato nicola e ha durato dui misi.

zenga ha fatto il vero miracolo dei miracoli, facendoci divertire... purtroppo è andata com'è andata in un campionato DIFFICILISSIMO per la salvezza (a differenza della barzelletta dell'anno prima), che ci ha visti devastati dagli arbitri (tanto u sacciu ca ppi vui u capitolo tagliavento è nu dettaglio, stile fallo laterale), e dalla coesione di tutti gli altri bastardi.

 

a zenga, l'unica cosa che si può dire, è che poteva far giocare di più diaby... mai nascosto, ma era nu picciuliddr comunque.

Questo post è stato modificato 4 mesi fa 2 times da Italiano Medios

RispondiQuota
Pagina 7 / 7
Share:

Per favore Login o Registrati