Benvenuto nella community di crotonecalcio.com

 

Juventus - CROTONE - 14a Giornata Serie A TIM 2017-18  

Pagina 3 / 3 Indietro
  RSS

Giokro
Membro affezionato
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 245
27/11/2017 13:01  

Ieri sera ero allo stadium

Con.la juve ci sta di perdere,ci mancherebbe,ma non in quel modo.

Una partita indecente, votata esclusivamente al "prendiamone meno possibile".

Ieri nell'interpretazione della partita  è mancato il rispetto verso i tifosi e non solo quelli che eravamo presenti. Mi è sembrato di  essere tornato indietro di un anno.

Non abbiamo quasi mai superato la metà campo,se non con palla lanciata a caso o "palla fa tu..."

Le uniche 2 volte che nel primo tempo sono venute fuori ripartenze,sono capitate sui piedi dei  2 calciatori più inutili che abbiamo:Pavlovic e Tonev,due indegni della serie A.Il primo è scarso come la fame.Non spinge,non sa difendere:ma che pesce è?Abbiamo dovuto fare un piacere a qualche procuratore e prenderlo per forza?

Tonev è di un'indolenza e di un menefreghismo che fa paura. Gioca solo per se stesso e non aiuta mai il compagno .Un vero lavativo al quale da 2anni regaliamo lo stipendio.O è rotto o è indecente,quasi mai decisivo.A meno che non pensa di vivere ancora di rendita sul gol di Pescara,che poi è stata l unica cosa buona che ha fatto in 2anni

Concordo con chi ieri allo stadio diceva che vedere Tonev in A e pensare che Gabionetta è arrivato al massimo in B è un insulto al calcio

Tenere in campo sti due ha significato regalare 2uomini per 70 e90'....e onestamente non ce lo possiamo permettere contro nessun avversario.

Un elogio particolare a Nalini che si è calato pienamente nell'interpretazione di un ruolo di sacrificio,facendo con dedizione,ma suo malgrado,il terzino aggiunto.

Ora sarà meglio cambiare registro,allenatore in primis.

Se la vittoria di Bologna ha dato alla testa a qualcuno,è ora che venga rimossa e si torni sulla terra.

Nelle prossime 3partite dovranno essere conquistati 5/6punti,per non buttare alle ortiche ciò che si è fatto e ritrovarsi nel baratro.

FORZA CROTONE

 


RispondiQuota
Nando Parrado
Membro affezionato
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 152
27/11/2017 14:56  

Sono stato il primo a criticare ferocemente dopo la sconfitta interna col Genoa, pesantissima.

Ma non mi sento di dire francamente nulla sulla partita di ieri.

Chi si lamenta del "come" l'abbiamo persa, può chiarire come l'avrebbe affrontata ieri? Perché io non vedo un modo diverso di impostare e interpretare la partita di ieri sera. 

Primo tempo tatticamente quasi impeccabile. Errore grossolano aver concesso subito il vantaggio dopo pochi minuti della ripresa. Il resto fa poco testo.

Udinese, Sassuolo e Chievo saranno tappe da non sbagliare, perché Lazio e Napoli alla fine si preannunciano avere di punti e di soddisfazioni. 

Io credo che, tutto sommato, il campionato nostro, finora, è più che positivo, con 5 squadre sotto e due punti di vantaggio sulla terz'ultima. 

Domenica potrebbe essere un turno a noi favorevole, con la Spal a Roma, il Cagliari a Bologna, il Sassuolo a Firenze e lo scontro diretto Verona-Genoa. 

 

Edited: 3 settimane  fa

RispondiQuota
Mikucutrunisi
Membro affezionato
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 205
27/11/2017 17:58  

Io non discuto la sconfitta che era preventivata, ma possibile che su 5 volte che incontriamo la juve un gol non riusciamo a farlo?? Buffon con noi si porta il lettino.....!! Muah!!

mikucutrunisi


RispondiQuota
StRaNo_KR
Membro popolare
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 810
27/11/2017 19:03  
Pubblicato da: Giokro

Ieri sera ero allo stadium

Con.la juve ci sta di perdere,ci mancherebbe,ma non in quel modo.

Una partita indecente, votata esclusivamente al "prendiamone meno possibile".

Ieri nell'interpretazione della partita  è mancato il rispetto verso i tifosi e non solo quelli che eravamo presenti. Mi è sembrato di  essere tornato indietro di un anno.

Non abbiamo quasi mai superato la metà campo,se non con palla lanciata a caso o "palla fa tu..."

Le uniche 2 volte che nel primo tempo sono venute fuori ripartenze,sono capitate sui piedi dei  2 calciatori più inutili che abbiamo:Pavlovic e Tonev,due indegni della serie A.Il primo è scarso come la fame.Non spinge,non sa difendere:ma che pesce è?Abbiamo dovuto fare un piacere a qualche procuratore e prenderlo per forza?

Tonev è di un'indolenza e di un menefreghismo che fa paura. Gioca solo per se stesso e non aiuta mai il compagno .Un vero lavativo al quale da 2anni regaliamo lo stipendio.O è rotto o è indecente,quasi mai decisivo.A meno che non pensa di vivere ancora di rendita sul gol di Pescara,che poi è stata l unica cosa buona che ha fatto in 2anni

Concordo con chi ieri allo stadio diceva che vedere Tonev in A e pensare che Gabionetta è arrivato al massimo in B è un insulto al calcio

Tenere in campo sti due ha significato regalare 2uomini per 70 e90'....e onestamente non ce lo possiamo permettere contro nessun avversario.

Un elogio particolare a Nalini che si è calato pienamente nell'interpretazione di un ruolo di sacrificio,facendo con dedizione,ma suo malgrado,il terzino aggiunto.

Ora sarà meglio cambiare registro,allenatore in primis.

Se la vittoria di Bologna ha dato alla testa a qualcuno,è ora che venga rimossa e si torni sulla terra.

Nelle prossime 3partite dovranno essere conquistati 5/6punti,per non buttare alle ortiche ciò che si è fatto e ritrovarsi nel baratro.

FORZA CROTONE

 

se ieri sei andato allo stadium è grazie a Tonev. ha fatto 1 gol al momento in due anni ma quel gol ha significato salvezza.....ma ste cose si dimenticano subito 


RispondiQuota
Italiano Medios
Membro popolare
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 768
27/11/2017 22:18  

onestamente, nicola stava firmando un vero miracolino ieri.

purtroppo non ha calcolato che la psicologia stadium, e questa non la puoi insegnare da nessuna parte... si vive sulla propria pelle e basta.

verticalizzazioni tipiche sono divenute giocate orizzontali da prima categoria, alcuni calciatori si sono mostrati pronti a non soccombere dinanzi all'immensa platea del gigantesco spettacolo (ceccherini, nalini, ajeti, barberis), altri sono affondati nel marasma delle emozioni.

ho rivisto per bene le immagini statiche televisive, ed è inutile, non riusciranno mai a concretizzare la fatica del live.

il video dice 0-0 partita orrenda, il live grida: si sono rotti il culo, in una guerra di nervi insostenibile.

ed è lì che nicola deve e può fare il salto di qualità.

mannaggia al secchio, curi tutto al minimo dettaglio e ti perdi l'affaire budimir, la crescita di trotta, l'emozione di pavlovic, la stanchezza di mandragora.

ed è sempre lì che ti chiedi... ma perché?

perché?

il difficile è costruire la diga crotone, mica sostituire il pavlovic andato in tilt.

il difficile è l'applicazione metodica della copertura delle distanze e del campo, su campioni planetari, mica il pensare che: "ma se budimir salta la juventus, io così ci posso giocare lo stesso... semmai è con l'udinese che dovrà esserci!"

e personalmente non sono in grado di dire se, giocandotela, si poteva sperare in qualcosa di meno problematico, la juventus è un mondo a sé, completamente distaccato da ogni tipo di fantasia letteraria, non la possiamo immaginare, prevedere, raccontarla, va presa sul momento, attimo dopo attimo, e accettarla per quel che ti viene elargito.

questa è stata la classica partita dove davvero si poteva dire: "sono i calciatori che scendono in campo, l'allenatore non fa i passaggi".

e non c'è nemmeno la ricerca al colpevole pavlovic o tonev del caso.

vero giokro 😀 su gabionetta 😉 , vero anche StRaNo_KR nel ricordare pescara.

semplicemente e più banalmente, la critica si basa sulla singola partita e ieri non era cosa loro, bisognava soltanto ri-adattare le contromisure del caso, e poi alla fine, oh, non te la puoi prendere con nessuno se, per i nostri, i palloni dello stadium scottavano.

però gli accorgimenti della perfezione vera, dobbiamo ancora coltivarli con costanza... quella perfezione che, per evitare fraintendimenti, non coincide affatto col risultato.

dopo il primo tempo ero fiero, pur cosciente della pochezza, perché comunque non c'era soltanto una idea di distruzione del gioco, ma c'era anche un'applicazione spasmodica della copertura delle verticalizzazioni juventine, mica poggibonsesi.

però l'ammonizione di budimir, e l'arrancare di pavlovic, non riesco a mandarle giù, nel momento in cui non le "vedi" nella loro sconcertante banalità.

ciò per me diventa peggio di una sconfitta annunciata.

Edited: 3 settimane  fa

RispondiQuota
always1
Membro popolare
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 871
27/11/2017 22:18  

Benevento forse primo punto..😉


RispondiQuota
Italiano Medios
Membro popolare
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 768
27/11/2017 22:42  

2 minuti e always hai fatto boom 😀


RispondiQuota
Giokro
Membro affezionato
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 245
27/11/2017 23:03  
Pubblicato da: StRaNo_KR
Pubblicato da: Giokro

Ieri sera ero allo stadium

Con.la juve ci sta di perdere,ci mancherebbe,ma non in quel modo.

Una partita indecente, votata esclusivamente al "prendiamone meno possibile".

Ieri nell'interpretazione della partita  è mancato il rispetto verso i tifosi e non solo quelli che eravamo presenti. Mi è sembrato di  essere tornato indietro di un anno.

Non abbiamo quasi mai superato la metà campo,se non con palla lanciata a caso o "palla fa tu..."

Le uniche 2 volte che nel primo tempo sono venute fuori ripartenze,sono capitate sui piedi dei  2 calciatori più inutili che abbiamo:Pavlovic e Tonev,due indegni della serie A.Il primo è scarso come la fame.Non spinge,non sa difendere:ma che pesce è?Abbiamo dovuto fare un piacere a qualche procuratore e prenderlo per forza?

Tonev è di un'indolenza e di un menefreghismo che fa paura. Gioca solo per se stesso e non aiuta mai il compagno .Un vero lavativo al quale da 2anni regaliamo lo stipendio.O è rotto o è indecente,quasi mai decisivo.A meno che non pensa di vivere ancora di rendita sul gol di Pescara,che poi è stata l unica cosa buona che ha fatto in 2anni

Concordo con chi ieri allo stadio diceva che vedere Tonev in A e pensare che Gabionetta è arrivato al massimo in B è un insulto al calcio

Tenere in campo sti due ha significato regalare 2uomini per 70 e90'....e onestamente non ce lo possiamo permettere contro nessun avversario.

Un elogio particolare a Nalini che si è calato pienamente nell'interpretazione di un ruolo di sacrificio,facendo con dedizione,ma suo malgrado,il terzino aggiunto.

Ora sarà meglio cambiare registro,allenatore in primis.

Se la vittoria di Bologna ha dato alla testa a qualcuno,è ora che venga rimossa e si torni sulla terra.

Nelle prossime 3partite dovranno essere conquistati 5/6punti,per non buttare alle ortiche ciò che si è fatto e ritrovarsi nel baratro.

FORZA CROTONE

 

se ieri sei andato allo stadium è grazie a Tonev. ha fatto 1 gol al momento in due anni ma quel gol ha significato salvezza.....ma ste cose si dimenticano subito 

Mi pare che l unica cosa buona di Tonev in 2anni,cioè il gol di Pescara,l'ho rimarcato,ma non può certo vivere di rendita a vita.Da quel giorno è stato sempre impalpabile....Altrimenti se sono stato allo stadium anche quest anno,cosi come altrove,forse lo devo più all umiltà di Simy,che di punti decisivi ne ha regalati 4,o Nalini nell'ultima partita,ma non penso che si voglia dimenticare niente e nessuno

Quella di ieri sera,a mio avviso(e sottolineo che può anche essere un'opinione non condivisibile co mancherebbe...), è stata l'ennesima prova deludente di un calciatore acquistato per fare differenza,na spesso la fa al contrario,poiché rende meno delle attese.


RispondiQuota
PV2016
Membro importante
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 588
27/11/2017 23:42  

Beh Tonev è un giocatore acquistato a parametro zero, e non certo per fare la differenza.

Contro l'Inter è stato indolente vero Giokro? A me è sembrato la miglior seconda punta possibile per noi in questa rosa.

Siete esagerati nei giudizi, possibile che non si può limitarsi a dire "Tonev e Pavlovic hanno fatto schifo a Torino" ?

Senza estrapolare chissà che, perché magari Tonev fa la fine di Trotta e Simy da impresentabili a eroi. Così come ha già fatto. Qui è un attimo, un istante, un tiro come a Pescara, una fuga come contro l'Inter.

Calma nei giudizi, perché è successo con tutti di passare dalle stalle alle stelle: Cordaz, Ceccherini, Martella, Mandragora, Simy, Trotta, Nalini, Budimir, e ancora andate avanti con questo autolesionismo?

Siamo il Crotone, ci avveleneremo il fegato in almeno metà delle partite, e con gli stessi 11 e lo stesso mister esulteremo nelle restanti.

Adesso facciamo il processo a Tonev perché non ha fatto la differenza tra Barzagli, Benatia e Howedes, ma di che parliamo? Speriamo piuttosto abbia finito di infortunarsi, così andiamo al dunque e vediamo un po' quant'è scarso e indolente Tonev.

Edited: 3 settimane  fa

RispondiQuota
BigPoppa
Membro stimato
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 396
28/11/2017 02:20  
Pubblicato da: PV2016

Beh Tonev è un giocatore acquistato a parametro zero, e non certo per fare la differenza.

Contro l'Inter è stato indolente vero Giokro? A me è sembrato la miglior seconda punta possibile per noi in questa rosa.

Siete esagerati nei giudizi, possibile che non si può limitarsi a dire "Tonev e Pavlovic hanno fatto schifo a Torino" ?

Senza estrapolare chissà che, perché magari Tonev fa la fine di Trotta e Simy da impresentabili a eroi. Così come ha già fatto. Qui è un attimo, un istante, un tiro come a Pescara, una fuga come contro l'Inter.

Calma nei giudizi, perché è successo con tutti di passare dalle stalle alle stelle: Cordaz, Ceccherini, Martella, Mandragora, Simy, Trotta, Nalini, Budimir, e ancora andate avanti con questo autolesionismo?

Siamo il Crotone, ci avveleneremo il fegato in almeno metà delle partite, e con gli stessi 11 e lo stesso mister esulteremo nelle restanti.

Adesso facciamo il processo a Tonev perché non ha fatto la differenza tra Barzagli, Benatia e Howedes, ma di che parliamo? Speriamo piuttosto abbia finito di infortunarsi, così andiamo al dunque e vediamo un po' quant'è scarso e indolente Tonev.

Grande <3

(RIP Ukrmilano)


RispondiQuota
Giokro
Membro affezionato
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 245
28/11/2017 09:03  

Non ho scritto che Tonev é scarso,ma che é indolente.Mi sembra che il significato sia diverso.IL fatto che sia stato preso zero non giustifica le sue prestazioni he spesso sono state al di sotto delle sue qualità e di quanto ci si aspettava.E' proprio questo che mi infastidisce,non certo che non ha fatto differenza con la juve

Comunque molto probabilmente non riesco a spiegarmi e certamente ho torto.


RispondiQuota
-paquito-
Membro affezionato
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 116
28/11/2017 12:34  
Pubblicato da: Giokro

Non ho scritto che Tonev é scarso,ma che é indolente.Mi sembra che il significato sia diverso.IL fatto che sia stato preso zero non giustifica le sue prestazioni he spesso sono state al di sotto delle sue qualità e di quanto ci si aspettava.E' proprio questo che mi infastidisce,non certo che non ha fatto differenza con la juve

Comunque molto probabilmente non riesco a spiegarmi e certamente ho torto.

essi hai torto è u meggh tecnicamente ca avim in rosa o pure tu rimpiangi acosty?


RispondiQuota
Giokro
Membro affezionato
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 245
28/11/2017 13:07  
Pubblicato da: -paquito-
Pubblicato da: Giokro

Non ho scritto che Tonev é scarso,ma che é indolente.Mi sembra che il significato sia diverso.IL fatto che sia stato preso zero non giustifica le sue prestazioni he spesso sono state al di sotto delle sue qualità e di quanto ci si aspettava.E' proprio questo che mi infastidisce,non certo che non ha fatto differenza con la juve

Comunque molto probabilmente non riesco a spiegarmi e certamente ho torto.

essi hai torto è u meggh tecnicamente ca avim in rosa o pure tu rimpiangi acosty?

Non ho mai messo in  dubbio le sue qualità tecniche,(non mi pare di averlo mai scritto)ma le ha fatte vedere poco e non solo per gli infortuni.  Questo è un fatto ed è quello che mi fa incavolare. Io di Tonev  critico l'atteggiamento.


RispondiQuota
Marika1991
Membro importante
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 505
28/11/2017 14:24  

Sposo la linea di Pv, big e paquo!

a me sembra che abbia solo bisogno di giocare con continuità, il problema non è ne la qualità ne tantomeno questa presunta indolenza...

che poi se proprio vogliamo parlare di indolenza a stoian L avremmo dovuto ammazzare già in 3-4 partite!

a me pare che non appena ha potuto giocare 3-4 partite di seguito abbia dimostrato ampiamente che nel Crotone è un titolare quasi indiscutibile. Lo scorso anno al di là della partita col Pescara ricordo belle prestazioni  contro Roma allo Scida e soprattutto contro la Lazio all'ultima, quest'anno contro l'Inter ha fatto bene.

il  suo vero limite è la fragilità fisica e in questo Nicola deve stare più attento, l'infortunio di Bergamo era evitabile, essendo una infrasettimanale non doveva rischiarlo.

 


RispondiQuota
Peppino Scandale
Membro stimato
Data registrazione:1 anno  fa
Post: 273
28/11/2017 17:47  

Partita Juventus-KR

Comunicato n. 98 Lega calcio serie A CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BUDIMIR Ante (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già

diffidato (Quinta sanzione).

Di conseguenza gara Crotone-Udinese non ci sarà.

 

Edited: 3 settimane  fa

RispondiQuota
Pagina 3 / 3 Indietro
  
Caricamento in corso

Per favore Login o Registrati