Crotone, harakiri in 3 minuti

Crotone, harakiri in 3 minuti

Ha dell’incredibile il risultato maturato al Mapei stadium contro il Sassuolo. I rossoblù si portano in vantaggio dopo solo 1 minuto di gioco con una rete di Falcinelli abile a bruciare Cannavaro e mettere in porta un pallone abilmente servito da una discesa di Rosi. Poi Nicola ordina il coprifuoco; il primo tempo termina senza che i rossoblù riescano ad impensierire ancora Consigli. Solo repliche del Sassuolo che però va vicino al pareggio in una sola vera occasione, con Defrel che in splendida rovesciata colpisce la traversa.

La ripresa riapre con l’esatto copione del primo. Si gioca nella sola metà campo crotonese, con il Sassuolo che tenta invano di portarsi in parità. Il Crotone da parte sua spreca due contropiede prima con Palladino che si incarta col pallone tra i piedi, poi con Falcinelli che non si accorge del compagno da servire. Ma le occasioni più clamorose capitano ancora al Crotone, prima Falcinelli di testa colpisce la traversa, poi una punizione di Capezzi che si stampa ancora sulla traversa. E’ l’83° quando Sensi approfitta della difesa rossoblù lenta nel rinviare per infilare Cordaz che non vede neanche partire il pallone. Passano solo due  minuti e Cordaz rimane immobile su un calcio d’angolo battuto in area piccola, in questo caso è Iemmello che mette facilmente in porta.

 

Condividi:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someonePrint this page

2 commenti

  1. always1 in 17/10/2016 il 08:04

    Non ci resta che piangere

  2. enzo.squalo in 20/10/2016 il 15:01

    Ancora una volta le panchine fanno la differenza.
    I due nuovi entrati del Sassuolo segnano, entrambi.
    Dalla nostra parte esce Claiton ed entra Dussene e becchiamo due gol evitabili, con lo zampino del nuovo entrato in entrambe le occasioni (e Ceccarini ce lo siamo dimeniticato).
    Davanti il povero Palladino, che non è esauribile, è sulle ginocchia mentre uno Stoian in gran forma riposa.
    E la storia si ripete.
    Solo coincidenze?

Lascia un commento

Devi essere connesso per inviare un commento.